Martedì, 16 Aprile 2024

Dopo un mese di stop, le regioni italiane tornano a tingersi di giallo. Non è il caso della Basilicata che, assieme a Calabria, Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta, viene inserita fra le aree arancioni.

Le incertezze dello scenario economico, tra attese sull’evoluzione della pandemia e prospettive di rilancio legate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), influiscono sulla piccola e media imprenditoria.

“Un vero e proprio cambio di passo, attraverso un via libera alla nostra richiesta di scorrimento della graduatoria,  pur consapevoli dell’attuale negoziato che si sta svolgendo per le assegnazioni delle nuove somme , relativo al prossimo biennio”.

Due regioni: Calabria e Basilicata. Cinque presidi della legalità, tre in Calabria e due in Basilicata, che diventeranno veri e propri punti di riferimento per offrire aiuto e assistenza a chi è vittima di usura o di racket. Un numero di telefono attivo 24 ore su 24 (338 86 0940).

Frequente è la notizia che nei nostri mari, a breve distanza dalla costa, venga rilevata la presenza di imbarcazioni non autorizzate che operano pesca di novellame; ed é altrettanto frequente che gli organi di controllo sequestrino ingenti quantitativi di specie giovanili, delle quali non è consentita la cattura.

Post Gallery

Latronico: “Continueremo a lavorare per dare centralità e forza alla comunità di Pisticci”

Voto Assistito: cosa fare e come richiederlo

Lazazzera su furti carburante e attrezzi agricoli: intervenire con urgenza

Carabinieri di Pisticci denunciano a Bernalda 8 persone per rissa

Legambiente Basilicata presenta la sua agenda programmatica per le elezioni regionali 2024

Pisticci presente alla premiazione regionale del Concorso nazionale Eplibriamoci

Domani un seminario a Matera sulla progettazione e realizzazione dei giardini pensili

Elezioni Regionali: incontro a Pisticci con il Presidente Giuseppe Conte e Viviana Verri

Plume – Pensieri, Letture, Visioni in viaggio tra i paesetti lucani