Sabato, 13 Aprile 2024

Per la morte di Emanuela Katia Tundo, avvenuta il 19 giugno dello scorso anno, la Procura della Repubblica di Matera ha chiesto l’archiviazione.

E’ stata fissata per il primo luglio prossimo all'autopsia sul corpo di Emanuela Katia Tundo, la 44enne di Marconia morta al Madonna delle Grazie di Matera lo scorso 19 giugno, 24 giorni dopo un intervento di riduzione dello stomaco eseguito al policlinico San Marco di Zingonia a Bergamo.

Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte di Emanuela Katia Tundo, 43enne di Marconia di Pisticci, deceduta domenica nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale “Madonna delle Grazie” di Matera, dove era stata ricoverata d’urgenza il 3 giugno scorso. Un ricovero resosi necessario a 24 giorni dall’operazione di riduzione dello stomaco, a cui si era sottoposta nel policlinico “San Marco in Zingonia” di Bergamo.

Post Gallery

In scena al Pala Sergio l’ultima gara del campionato di calcio a 5

Incontro con Mario Petracca e Luca Braia

Inaugurata la seconda sala di emodinamica dell’ospedale di Matera

Rapinarono tabaccaio: presunti ladri arrestati dai Carabinieri

Incontro pubblico a Marconia con l’assessore regionale Cosimo Latronico

Tavolo Verde su siccità: non basta il riconoscimento dello stato di calamità

Prorogati i termini per la richiesta di contributo assistenza domiciliare

È nata l’Assemblea della Consulta Giovanile Comunale di Pisticci

Superbonus. Bardi: "Una risposta a imprese e alle famiglie, attiva piattaforma regionale per i crediti"