Mercoledì, 24 Aprile 2024

Il maestro Francesco Bruno racconta la sua esperienza a Casa Sanremo. Foto

Martedì, 13 Febbraio 2024

Vivere una settimana a Sanremo è come vivere una settimana in una sorta di mondo parallelo. Sono le parole del maestro Francesco Bruno, quando parla della sua esperienza sanremese. Bruno, va ricordato è stato selezionato tra 103 istruttori di fitness, assieme ad altri 17 professionisti, per portare alla 17esima edizione di Casa Sanremo, la Casa ufficiale del Festival della Canzone Italiana, la sua esperienza come professionista nel mondo del fitness e del benessere. Il nostro pluripremiato campione è infatti l’ideatore del “Body relax emoticon”, una innovativa pratica di benessere messa appunto in anni di studi ed esperienza.

L’istruttore, arrivato a Sanremo a bordo della sua Harley Davidson, nonostante abbia calcato i palchi di tantissime manifestazioni non solo sportive, non nasconde che l’esperienza di Sanremo è stata totalmente differente da tutte le altre kermesse a cui ha partecipato.

A Francesco Bruno, di ritorno dalla città ligure, abbiamo rivolto alcune domande sulla sua avventura:

Come hai trascorso questa settimana?

E’ stata una settimana full immersion in quel di casa Sanremo; eravamo 17 operatori e ci siamo divisi in turni a rotazione per “trattare” chiunque lo richiedesse: dallo staff ai diretti protagonisti del festival, alcuni dei quali sono ritornati più volte e hanno richiesto i vari trattamenti da ognuno di noi per apprezzare e conoscere le varie tecniche.

Quali vip si sono rivolti a te per il tuo innovativo “Body relax emoticon”?

Beh, in molti come detto, si sono rivolti a noi: dalla presentatrice Veronica Maya, a Valerio Staffelli, da Dario Salvatori alla cantante Jo Squillo e poi ancora segretarie o membri dei vari staff.

Ci spieghi sinteticamente in cosa consiste il tuo “Body relax emoticon”?

Il mio sistema consiste in un insieme di tecniche tutte portate al relax totale. Più che spiegarlo però, il metodo va provato perché a seconda della persona va impostato. Un metodo cucito su misura del ricevente in base alla sua persona”

Quale vip ti ha colpito maggiormente e perchè?

Sinceramente nessuno in particolare, ma un po' tutti ci hanno regalato qualcosa, perché ci si relazionava personalmente.

Ci racconti un aneddoto, una curiosità di questi giorni sanremesi?

Di certo non dimenticherò mai le parole della presentatrice Veronica Maya che rivolgendosi verso di me ha sottolineato: “Le mani utilizzate in questo modo sono in grado di trasmettere un dono inestimabile”…. Questa è stata per me la più bella soddisfazione.

E adesso cosa ti aspetta, quali sono i tuoi prossimi impegni?
Dopo questa esperienza a Sanremo proseguirò il mio percorso, che nel body building mi ha portato ai massimi livelli “natural”. Continuerò la mia formazione, a dare il massimo per apprendere sempre di più e per cercare di essere un riferimento importante in questo meraviglioso settore. Come dico spesso, c’è sempre da migliorarsi. Vorrei approfittare di queste righe per ringraziare quanti credono in me e pisticci.com per la disponibilità e la sensibilità mostrata nei miei confronti!

nella foto il maestro Francesco Bruno e la sua Harley poco dopo l'arrivo a Sanremo

Post Gallery

Ancora un furto ad opera della “banda del bancomat”

Al Cineparco Tilt una serata in ricordo dello scrittore Enzo Montano

Imponente operazione di Polizia: 24 provvedimenti cautelari, scoperta vasta “piazza di spaccio”

Omaggio a Papa Francesco che benedice la statua di S. Giuseppe Lavoratore e la Città di Pisticci

Il Teatro Festival Ferrandina, chiude con Cesare Bocci e “Paul McCarteney e i Beatles. Due leggende”

Dal 25 aprile al 1° maggio in scena il Torneo delle Regioni 2024

Sodalizio criminale operante a Policoro: eseguite 24 misure di custodia cautelare

Al cineteatro Rinascente in scena “Il Conte Tramontano”

Elezioni europee: gli studenti potranno votare fuori sede. Ecco cosa e come fare