Lunedì, 27 Maggio 2024

Sono tante le iniziative organizzate o patrocinate dal Comune di Pisticci in occasione della Festa di Liberazione, giovedì prossimo.

La nostra letteratura, vuole analizzare uno dei più interessanti libri dello storico pisticcese il Prof. Giuseppe Coniglio, titolato “Briganti pisticcesi”. Il lavoro, in bella veste tipografica, edito dalla Setac in Europa di Michele Sisto, aggiunge un ulteriore tassello alla grande opera di composizione della storia della terra della nostra città, con le sue piccole e grandi vicende umane, sociali, politiche, culturali.

L’Amministrazione comunale di Pisticci, guidata dal sindaco Domenico Albano - come vuole una lunga tradizione - anche quest’anno ricorda in modo solenne, con il coinvolgimento delle parrocchie cittadine, delle scuole e delle Associazioni culturali, le oltre 400 vittime della tragica “Notte di S. Apollonia” del 9 febbraio 1688. Evento tragico in seguito al grande movimento franoso che improvvisamente interessò l’allora rione Casalnuovo (ora Terravecchia) dopo una abbondante nevicata di alcuni giorni.

Questo il programma: Mercoledì/ 8 febbraio, alle 19,00 il rintocco delle campane della Chiesa Madre e di tutte le altre del territorio, ricorderanno le vittime del tragico evento che ha segnato la storia della città.

Per la giornata di venerdì 9 febbraio invece, il programma allestito dall’Assessorato alla Cultura e dalle Biblioteche comunali, prevede alle ore 10,30, una messa solenne concelebrata nella Abbazia del Santuario di Santa Maria del Casale ed al termine della celebrazione, un corteo raggiungerà il vicino cimitero comunale dove, da parte del primo cittadino sarà deposta una corona sul cippo marmoreo appositamente fatto erigere dall’allora sindaco Michele Leone (2009). Alle ore 19,30, presso la Chiesa Madre del rione Terravecchia, si terrà “Omaggio a Paganini” violino e chitarra, rientrante nella stagione concertistica organizzata dal Comune di Pisticci, che vedrà in scena il violinista pisticcese Domenico Masiello accompagnato dal chitarrista Vito Vilardi in promenade musicale dedicata al compositore genovese.  A seguire l’intervento dello storico Prof. Dino D’Angella.

E’ il caso di ricordare anche un po’ di storia recente di celebrazione dell’evento annuale e dare atto all’allora consigliere comunale Roberto Cammarota della proposta con la quale il 23 maggio 2006, chiese un riconoscimento ufficiale da parte del Comune, per ricordare solennemente la ricorrenza. Proposta condivisa dal sindaco dell’epoca Pasquale Bellitti che, avvalendosi di una relazione storica sugli avvenimenti di quel 9 febbraio 1688, curata dalla D.ssa Carmelina Giannone, e dalle approfondite ricerche condotte dagli storici locali Prof. Giuseppe Coniglio e Prof. Dino D’Angella, venne approvata una delibera con la quale si decise di onorare tutti gli anni la ricorrenza, con una solenne manifestazione. Cosa che comunque, in ricordo di quella tragica data, è sempre avvenuta.

Michele Selvaggi

Promosso e organizzato dal Nuovo Centro Sociale “Gaetano Michetti” guidato dal Presidente Dino Jula, la sera di sabato 10 febbraio, a partire dalle ore 18,00, ospitato a Pisticci nella Sala Consiliare del Comune, è in programma un interessante Convegno sulla Tragedia di Sant’Apollonia avvenuta il 9 febbraio 1688.

Nel campo della filologia, Pisticci vanta un vero primato avendo dato i natali a due tra gli studiosi più famosi, ma purtroppo ignorati nel loro paese. Adottando un rituale latineggiante, come è costume tra gli umanisti, Iulius Pomponius Laetus, (al secolo Giulio Sanseverino) e Petrus Aloisius Leone (Pietro Luigi Leone), seppure vissuti a distanza di secoli sono stati protagonisti di importanti scuole accademiche. Anzi fu il prof. Leone a riscoprire il Leto pubblicando uno studio monografico e smentendo le risultanze affrettate cui erano giunti gli altri ricercatori.

Pagina 1 di 5

Post Gallery

Tenuta Visconti sarà premiata al 57° evento Industria Felix – L’Italia che compete

L'IC Flacco all'università Bocconi per la finale dei campionati internazionali di giochi matematici

La badante maltratta l’anziana: la polizia l’arresta

Per gli altri: “ALIIS”. Nasce a Pisticci un ambulatorio volontario di stampo infermieristico

Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla: a Marconia l'iniziativa 'AISM Informa'

Presentato il progetto “Il futuro dopo noi”

FIDAPA Bpw Italy. Minori, Ugl Matera: “L’affermazione dei diritti dell’infanzia non è a compimento”

Inclusione: a Policoro concluse con soddisfazione le attività del GLO

“Mamma mia! La grande sfida della maternità”. Se ne discuterà a Pisticci