Mercoledì, 29 Maggio 2024

Trasferta dalle mille insidie quella che il Pisticci ha affrontato in casa del Gema 2016 in quel di Viggiano.

Ha le idee chiare su quello che una società sportiva dovrebbe dare ai suoi ragazzi e cerca sempre di mettere sul campo queste idee e di infonderle ai suoi giovani atleti. Giancarlo Carioscia, ormai punto fermo degli allenatori della Pol CS Pisticci, nonché match analist della società gialloble, sottolinea quelle che sono le linee guida di un percorso cominciato anni fa e che prosegue con grandi soddisfazioni. Queste le parole di mister Carioscia:

Serviva una vittoria per il Pisticci dopo la sconfitta subita in casa del Nova Siri; non è arrivata, ma in compenso i ragazzi di mister Lavecchia, disputano una gara gagliarda contro un avversario “rognoso”. I padroni di casa, conquistano un punto che probabilmente sta stretto, ma che dà morale per come ottenuto; i gialloble, ben messi in campo, avrebbero meritato sicuramente di più soprattutto quando, sul punteggio di 3 a 2 in loro favore, colpiscono un palo e sfiorano ripetutamente il gol del ko che non arriva solo per tanta sfortuna. Nel complesso un punto che “smuove” la classifica e dona al Pisticci una serenità maggiore in vista della trasferta di sabato prossimo contro il Gema 2016.

In casa gialloble bisognava dare continuità di risultati in seguito alla bella vittoria casalinga contro il Potenza ottenuta al Pala Olimpia sabato scorso. Così non è stato e dopo un avvio discreto i gialloble si “perdono” e subiscono una sonora sconfitta che evidenzia la mancanza di esperienza di un gruppo che ha sì ampi margini di miglioramento, ma che deve crescere e ovviamente lavorare ancora molto.

E’ una persona generosa e sempre disponibile. Quando chiamato in causa non si è mai tirato indietro ed ha sposato la causa gialloble non appena è stato coinvolto. Amante del futsal, questa estate è stato spesso protagonista con il suo team Gica affermandosi in svariati tornei. Stiamo parlando del noto imprenditore pisticcese, Giuseppe Carlone, entrato a far parte della famiglia gialloble con la solita disponibilità e generosità che lo contraddistingue, ma soprattutto con le idee ben chiare. Su tutte l’aspetto sociale, il dare spazio ai giovani creando aggregazione. “La Pol CS Pisticci è una grande famiglia”, sostiene infatti sorridendo.

Post Gallery

Mister Lavecchia lascia il Pisticci. “Ho bisogno di nuovi stimoli, grazie a tutti di cuore”

Il presidente Marrese ha incontrato una delegazione dell’ANA UGL

Il 4 giugno consegna borse di studio del Concorso sulla Sicurezza stradale organizzato dal Comune

Decreto Caivano: avviso del Questore nei confronti di un giovane

Tenuta Visconti insignita del premio Industria Felix

La cantautrice gama finalista del concorso “Permette Signorina”

Un successo la presentazione del romanzo “Memorie di una famiglia di guantai”

La mostra Basilicata Eccellenze culturali ed enogastronomiche all’IIS “G. Fortunato” – IPSEOA ITAA di Marconia

Un valido aiuto per tutte le mamme e i papà