Martedì, 21 Maggio 2024

La Polizia di Stato di Matera ha notificato l’Avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, nei confronti di una 35enne di Altamura, indagata per furto.

Alle ore 17.15 circa di ieri 20 febbraio 2024, la squadra dei Vigili del Fuoco del Comando di Matera che opera nell’area di competenza del distaccamento di Tinchi, è intervenuta, per via di un incidente stradale, in contrada Casa Ricotta 3, nelle vicinanze di Metaponto.

La Polizia di Stato di Matera ha arrestato in flagranza un giovane materano, per il reato ipotizzato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Notevole il quantitativo di droga sequestrata, pari a un chilo e 491 grammi di hashish, oltre a 2 grammi di cocaina.

La Polizia di Stato di Matera ha notificato un Avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, nei confronti di due uomini, di 65 e 56 anni, uno siciliano e l’altro abruzzese, indagati per furto in abitazione e rapina. I due uomini non sarebbero nuovi a episodi del genere.

Dalle indagini svolte dalla Squadra Mobile della Questura di Matera è emerso che i due si sarebbero introdotti nei locali della parrocchia di Sant’Antonio da Padova, presso il Villaggio del Fanciullo, a Matera. Mentre uno avrebbe distratto una volontaria della struttura, con il parroco impegnato nella confessione, il più giovane sarebbe salito al piano superiore, introducendosi nelle camere da letto dei sacerdoti.

Da una delle stanze, avrebbe prelevato 300 euro in contanti e un orologio da polso, appropriandosene. Scoperto dal sacerdote, si sarebbe dato alla fuga e, per evitare di essere inseguito, gli avrebbe spruzzato sul volto uno spray urticante al peperoncino. Spray che sarebbe stato impiegato anche nei locali della parrocchia. 

Gli accertamenti compiuti nei confronti degli indagati sono nella fase delle indagini preliminari, che necessita della successiva verifica nel contraddittorio con la difesa.

La Polizia di Stato di Matera ha arrestato in flagranza due persone – di 45 e 23 anni – e denunciato all’Autorità giudiziaria una terza - di 24 anni - tutte e tre incensurate, per il reato ipotizzato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Notevole il quantitativo di droga sequestrata, pari a 179,98 gr di cocaina e 5 gr di hashish, oltre a due bilancini elettronici di precisione, uno strumento per il confezionamento sottovuoto e altro materiale idoneo al taglio e al confezionamento delle sostanze.

Post Gallery

21 milioni di euro per le PMI. Pubblicato sul BUR l’avviso pubblico

Al Crob di Rionero la biopsia liquida, un nuovo metodo di ricerca dei tumori

Riconferme alla guida dell’Unpli Basilicata

Tavolo Verde: l'incoerenza e l'incompetenza in Politica Agraria

A Matera e Metaponto “Play the games 2024” con atleti provenienti da 11 regioni

Di Trani: “Ringrazio chi mi ha votato, la maggioranza prenda atto del suo fallimento”

Ampiamente insufficienti i servizi educativi per la prima infanzia in Basilicata

Disponibile da oggi il videoclip di Krikka Reaggae "Haters telematici"

Presunto autore di una truffa individuato grazie alle impronte digitali