Mercoledì, 21 Febbraio 2024

Cade nel recupero l'Elettra Marconia che, contro il Tricarico, subisce una sanguinosa rimonta al 94', per mano di De Souza. Tanta rabbia in casa rossoblu per le molteplici occasioni sciupate su un campo difficile, prima della beffa clamorosa a pochi istanti dal triplice fischio finale. "Partita sporca su un campo difficile - ha commentato mister Finamore a fine gara - Gli episodi ci sono stati ancora una volta sfavorevoli, nonostante una buona prestazione della squadra che merita un plauso. Gli avversari, dal canto loro, hanno interpretato bene la gara su un campo difficile per tutti. In un primo tempo combattuto, dove Moyano ha mancato il goal a portiere battuto e Figliuolo ha saggiato la bravura del loro portiere, siamo riusciti a sbloccarla con Martinez.

Al rientro dagli spogliatoi, siamo stati bravi a respingere il forcing dei primi minuti del Tricarico che, di fatto, ha prodotto solo una serie di calci d'angolo. Superato il momento delicato e sfiorato il raddoppio con Cubillas e Martinez, nel nostro momento migliore è arrivato il pari su punizione al 70'. Nonostante il colpo, la squadra ha saputo reagire e avremmo potuto segnare ancora se Ugrotte e Martinez non si fossero ostacolati di testa, ancora a portiere battuto. In questo tipo di gare se non capitalizzi quello che crei, finisce che il goal lo subisci. E così è andata. C'è il rammarico per una occasione mancata per accorciare sulle prime, ma la squadra ha giocato una buona partita. Questo campionato è avvincente e si deciderà alla fine. Noi dobbiamo trovare la continuità nei risultati che fino ad ora ci ha penalizzato. Ora smaltiamo la delusione, facciamo la conta dei disponibili e ci prepariamo alla prossima gara".

foto di repertorio

Risultati

22 GIORNATA

Angelo Cristofaro – Moliterno 3 - 1

Brienza - Calcio San Cataldo 1 - 2

Città dei Sassi Matera – Santarcangiolese 3 - 0

Francavilla - Oraziana Venosa 3 - 0

Paternicum - CS Vultur Rionero 2 - 2

Policoro – Ferrandina 0 - 1

Pomarico – Lavello 1 - 0

Tricarico Pozzo di Sicar - Elettra Marconia 2 - 1

Classifica

Francavilla 53, San Cataldo 51, Città dei Sassi 42, Lavello 41, Elettra Marconia 36, Pomarico 35, Ferrandina 32, Tricarico Pozzo di Sicar, Angelo Cristoforo Oppido 27, Paternicum 25, Santarcangiolese, Oraziana Venosa, Vultur Rionero 24, Brienza 19, Policoro 15, Moliterno 11

Brusco stop per l'Elettra Marconia che, nel recupero infrasettimanale, si lascia sorprendere da un redivivo Brienza.

Un Marconia solido e granitico strappa un punto alla capolista Francavilla e riapre la corsa lucana alla Serie D. Non è bastato agli uomini di Lazic ritrovare un "Fittipaldi" rigenerato dai recenti lavori e neanche la superiorità numerica per oltre un tempo (espulso Bertea) hanno favorito i primi della classe, messi alle corde da un'Elettra con una mentalità da leader che ha saputo soffrire nei momenti chiave del match, mancando in alcune situazioni l'incredibile colpo del K.O.

Derby metapontino a tinte rossoblù: in pieno recupero, l’Elettra Marconia piega le resistenze di un volitivo Policoro e conquista i primi tre punti del 2024, ridando ossigeno alla rincorsa verso i play-off. Gli uomini di Finamore strappano l’intera posta in palio ad una compagine, quella biancazzurra, capace di imbrigliare la contesa fino al 95’, quando il guizzo di Basile ha fatto esplodere il “Michetti”.

Con ancora una gara da recuperare, i rossoblù si avvicinano alla quarta posizione, ora distante cinque lunghezze. Il match inizia nel migliore dei modi per l’Elettra che sblocca la contesa dopo pochi minuti con Inaki, indirizzando il match in favore dei padroni di casa. Il campo duro e sconnesso contribuisce a frenare lo spettacolo, mentre nel secondo tempo il Marconia si lascia sorprendere da un Policoro affamato di punti salvezza. Il pari sembra cosa fatta, ma nel recupero è Basile a pescare il jolly dal cilindro, regalando all’Elettra tre punti di platino che rinfrancano l’ambiente rossoblù.

A fine gara ecco il commento di mister Antonio Finamore, soddisfatto della vittoria e della grande determinazione dei suoi: “Faccio i complimenti ai ragazzi per aver cercato i tre punti con determinazione senza mollare un centimetro fino al 97', ed averli ottenuti sul fotofinish con la rete di Basile. A lui faccio ancora di più i complimenti perché all'impegno straordinario che ci mette sempre non era finora riuscito a legarci la gioia del goal per quanto merita. Ora il goal è arrivato, e con lui tre punti fondamentali. È stata una vittoria di mentalità, dove l'atteggiamento giusto ha superato ogni difficoltà. Questa squadra ha un grande cuore che cancella le imprecisioni. D'altronde si fa fatica a giocare per vincere su questo campo, dove chi difende gioca in dodici e chi invece deve fare gioco finisce per impazzire dietro i rimbalzi imprevedibili della palla. Ma, nonostante questi intoppi, ci stiamo giocandole nostre chances, puntando al nostro obiettivo play off. E per questo sappiamo bene che ci aspettano dodici finali”.

Risultati

19 GIORNATA

Lavello – Angelo Cristoforo Oppido 0-1

Elettra Marconia – Policoro 2-1

Città Dei Sassi Matera – Francavilla 1-2

CS Vultur Rionero – Ferrandina 0-1

Tricarico Pozzo di Sicar – Paternicum 1-2

Santarcangiolese – Brienza 1-0

Oraziana Venosa – San Cataldo 0-1

Moliterno – Pomarico 0-4

Classifica

Francavilla 46, San Cataldo 41, Città dei Sassi 38, Lavello 37, Elettra Marconia 32*, Pomarico 30, Ferrandina 26, Santarcangiolese 24, Angelo Cristoforo Oppido, Oraziana Venosa 23, Paternicum 21, Tricarico Pozzo di Sicar 20, Vultur Rionero 19, Brienza 13*, Policoro, Moliterno 11

* una partita in meno

Archiviare le due sconfitte consecutive del nuovo anno: questo l’obiettivo dell’Elettra Marconia che si appresta ad affrontare la delicata trasferta di Brienza, nella tana di una compagine, quella potentina, in piena lotta salvezza. Impegno arduo, quindi, per i rossoblù di Finamore che sono reduci da due sconfitte molto diverse tra loro: a Ferrandina il Marconia non ha dimostrato la solita voglia di vincere, mentre contro il San Cataldo vicecapolista, gli jonici hanno giocato praticamente alla pari, perdendo immeritatamente.

Pagina 1 di 4

Post Gallery

Aperto sportello per scelta e revoca medico medicina generale e pediatra

Antonio Lanorte eletto nella Segreteria Nazionale di Legambiente

L’Isis Pitagora chiama, Montalbano Jonico risponde. Flash-Mob in difesa della scuola smembrata

Carabinieri sequestrano discarica abusiva

Chiorazzo: “Presentiamoci ai lucani con una proposta chiara. Uniti si vince”

Chiusa al traffico la rampa dello svincolo ‘Ferrandina-Matera’

Al PalaSergio grande festa di sport con la Pisticci Seven e la Pol CS Pisticci

Accoltellamento tra due uomini extracomunitari

Camion per il trasporto di olio di oliva si ribalta sulla 407 Basentana