Martedì, 16 Luglio 2024

Con la fine del mercato tutelato, dal 10 gennaio per il gas e dal 1° luglio per la luce, aumenta purtroppo il rischio di truffe, e se ne sono verificate anche tra gli utenti di Basengas Vendita s.r.l..

Pertanto, Basengas desidera informare e mettere in guardia i propri utenti riguardo a recenti segnalazioni di truffe e informazioni false che stanno circolando in merito all’azienda. Abbiamo infatti ricevuto notizie di individui che si presentano alle porte dei nostri utenti promettendo offerte eccezionali e vantaggi straordinari sulle bollette di luce e gas. Invitiamo tutti a diffidare di questi venditori porta a porta e a chiedere sempre la relativa documentazione per analizzarla con calma e verificarne l’effettiva convenienza. Esortiamo anche a diffidare di chi si spaccia per personale Basengas poiché l’azienda non effettua in alcun modo, né in proprio né tramite terzi, attività a fini promozionali o di marketing porta a porta.

Per maggiori informazioni e assistenza, esortiamo gli utenti a contattarci o a recarsi presso i nostri uffici.

Inoltre, sono circolate false voci secondo cui Basengas sarebbe chiusa o in procinto di chiudere. Vogliamo rassicurare tutti i nostri utenti che tali voci sono completamente infondate. Basengas è pienamente operativa e continua a fornire i suoi servizi come di consueto. Qualsiasi comunicazione riguardante disservizi, problemi con la fornitura o l’immediata chiusura del contratto è assolutamente falsa.

In caso di dubbi o sospetti riguardo a persone che si presentano a casa vostra o a comunicazioni ricevute, vi preghiamo di contattarci immediatamente ai numeri di telefono o agli indirizzi email ufficiali indicati di seguito. Un consiglio sempre valido: se avete dubbi, non firmate mai nulla.

Tel: 0835.416640

WhatsApp: 3476430473

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

www.basengasvendita.it

Andrea Badursi (nella foto), 57 anni, lucano, attuale Presidente della O.P. Asso Fruit Italia e Vicepresidente Vicario di Italia Ortofrutta dal 2015 è stato nominato, in data odierna, Presidente di Italia Ortofrutta Unione Nazionale. Ad eleggerlo, il nuovo Consiglio di Amministrazione formatosi il 13 giugno 2024 nel corso dell’Assemblea annuale dei soci tenutasi a Roma presso l’hotel The Hive.

Nominati anche Marco Casalini e Luciano Caruso come Vicepresidenti ed Emilio Ferrara come Vicepresidente Vicario. Pertanto, l’attuale Consiglio di Amministrazione risulta così composto:

Andrea Badursi – Presidente
Marco Casalini – Vicepresidente
Luciano Caruso – Vicepresidente
Emilio Ferrara – Vicepresidente Vicario
Pierluigi Arata – Consigliere
Angelo Bevilacqua – Consigliere
Paolo Boretto – Consigliere
Fabio Ciaccia – Consigliere
Simone Dalla Valle – Consigliere
Giuseppe Di Silvestro – Consigliere
Pietro Fabbri – Consigliere
Antonio Francesco Fricano – Consigliere
Angelo Garofano – Consigliere
Michele Laporta – Consigliere
Romeo Maestri – Consigliere
Mario Migliarese – Consigliere
Francesca Nadalini – Consigliere
Remo Paterno – Consigliere
Gian Franco Siddu – Consigliere
Pietro Terzuoli – Consigliere
Gennaro Velardo – Consigliere

Giovanni Battista Petrocchi – Presidente Onorario
Vincenzo Falconi – Direttore

Di seguito le dichiarazioni di inizio mandato di Andrea Badursi.
“Innanzitutto, ringrazio il Consiglio e il Presidente uscenti. Il mio impegno come nuovo Presidente è quello di ascoltare e guidare le O.P. nella rappresentanza. Sono fermamente convinto, infatti, che sia necessario dare maggiore importanza alle eccellenze Made in Italy e che il valore dell’aggregazione, del quale mi faccio portavoce, sia lo strumento atto alla crescita delle O.P. nel mondo del sistema ortofrutticolo organizzato. L’obiettivo che mi auguro di poter raggiungere è quello di aumentare la visibilità dell’Unione Nazionale e far aderire in Italia Ortofrutta un numero di O.P. ancora maggiore, seppure la strada finora intrapresa abbia visto la crescita – già esponenziale – in termini numerici”.

Conclude il Presidente uscente, Gennaro Velardo: “Ringrazio i Consiglieri, i dipendenti di Italia Ortofrutta e il Direttore Vincenzo Falconi, per l’impegno e la collaborazione, nell’interesse dell’Unione dal 2015 ad oggi. In questi anni le difficoltà non sono state poche, superate grazie allo spirito di unità che ci ha da sempre caratterizzati. Il nostro motto – Italia Ortofrutta, l’Unione che fa la forza- è in sintesi il nostro programma. L’aver aggregato il 50% del sistema organizzato è motivo di orgoglio, ma di sicuro non deve allentare la nostra attenzione sulle problematiche del mondo ortofrutticolo in generale e di quello aggregato in particolare. Un augurio al nuovo Presidente, nella certezza che nella continuità del lavoro fino ad oggi, saprà interpretare al meglio il suo ruolo”.

fonte www.corriereortofrutticolo.it

Dopo anni di attesa, il 15 luglio inizieranno i lavori per la realizzazione della Rete delle Acque Bianche a Marconia. I lavori saranno realizzati grazie ai finanziamenti regionali del Piano Sviluppo e Coesione (PSC) ottenuti da questa Amministrazione. La prima area interessata è la zona D'Angella, con uno stanziamento di 1,5 milioni di euro. Il progetto complessivo per l'intero abitato di Marconia è di 13,5 milioni di euro e si procederà a step, zona per zona.

Con l’apertura della stagione estiva, il Comune Lucano di Pisticci ha ottenuto la sua prima Bandiera Lilla, riconoscimento meritato per almeno due ragioni: quanto completato e in fase di realizzazione per l'accessibilità e l'inclusione e un territorio che definire complicato ed esteso è il minimo che si può fare

Poteva avere effetti più gravi l’incidente stradale avvenuto intorno alle ore 16:30 nei pressi di Marconia, ma per fortuna è andata nel complesso bene.

Pagina 1 di 137

Post Gallery

Incendio in abitazione a Rotondella: morta una donna

Basengas avvisa: attenzione alle truffe e alle false voci

Omicidio Policoro, lo sconcerto dell’Ugl Matera: “Cittadini pagano i costi sociali di una cultura criminale spietata”

Intervento del sindaco di Policoro sul grave delitto accaduto a Policoro

Fiati Festival Ferrandina 2024, dal 22 al 28 luglio un viaggio musicale nelle “Contaminazioni”

A Pisticci Scalo predisposta una autobotte per fronteggiare la mancanza d’acqua

Festa di apertura del lido inclusivo “Il Sogno del Capitano” con la Youtuber Lucilla

S.S. 407 Basentana, Cifarelli PD: presentata interrogazione consiliare

Fermato dai Carabinieri il presunto autore dell’omicidio del clochard di Policoro