Venerdì, 19 Aprile 2024

L'Organizzazione di produttori (OP) Asso Fruit Italia presente all'Assemblea Areflh, il presidente Badursi dell'OP, Badursi “Aggregazione per essere competitivi su qualità, innovazione e sostenibilità”
SALONICCO. Si è svolta a Salonicco in Grecia,  dal 21 al 22 Marzo,  l’assemblea generale della AREFLH (Assembly of European Regions producing Fruits, Vegetables and Ornamental Plants), autorevole evento internazionale a cui hanno preso parte fra gli altri Patrizia Minardi, dirigente UECA (Ufficio erogazioni comunitarie in agricoltura Basilicata), Raffaele Beccasio, dirigente Ufficio di produzioni animali e vegetali, valorizzazione delle produzioni e mercato della Regione Basilicata.
E, ancora: Simona Caselli, presidente Areflh, Andrea Badursi, presidente dell’organizzazione di produttori Asso Fruit Italia e vice presidente dell’Associazione di Organizzazioni di produttori, Arcadia,  e il vicepresidente Areflh Jean-Louis Moulon.
"L'appuntamento ha visto la partecipazione di player qualificati del settore e non è certo mancata la rappresentanza della Basilicata presente con autorevoli dirigenti degli Uffici regionali preposti al comparto agricolo. Come Associazione di organizzazioni di produttori e in veste di organizzazione di produttori abbiamo rappresentato il circuito aggregato, che rappresenta la strada verso la crescita del settore agricolo e dell'indotto, e chiaramente abbiamo agito come rappresentanti del variegato mondo delle aziende agricole sempre più competitive e attente alle nuove sfide", ha commentato Badursi.
Che ha aggiunto: "Ringraziamo Simona Caselli e l'Assemblea che presiede per l'impegno e l'attenzione reale ai temi. Caselli ha messo a disposizione le sue competenze, la sua grinta e le conoscenze delle dinamiche istituzionali vista la sua esperienza di assessore regionale all'Agricoltura in una regione strategica per l'Italia com'è l'Emilia Romagna".
Infine, Badursi ha aggiunto: "La due giorni di Salonicco è stata l'occasione per tornare sui temi che gli operatori conoscono bene e che rappresentano un impegno quotidiano: il cambiamento climatico, l’innovazione e la gestione efficiente dell’acqua. Numerosi i progetti attivi su questi fronti, resi possibili grazie al circuito aggregato, e tanti quelli che impegneranno le OP, organizzazioni e aziende nei prossimi mesi. La competitività di cui si è tanto parlato passa da questi aspetti che sono al centro di qualsiasi azione".

Partono dalla Basilicata le tappe 2024 di Fruit & Salad School Games, l’importante campagna di sensibilizzazione al consumo di frutta e verdura nelle scuole primarie italiane, promossa dalle organizzazioni di produttori ortofrutticoli Agriverde, AOA, Arcadia, Assodaunia, La Deliziosa e Terra Orti.

E’ stata una bella giornata di scuola all'insegna del cinema e delle corrette abitudini alimentari all'Istituto Comprensivo Orazio Flacco di Marconia in occasione della giornata promossa da “CineFrutta”

I saluti sono stati affidati alla professoressa Ines Nesi, dirigente scolastico che ha messo in risalto la vocazione agricola del territorio e quindi l’ampia disponibilità di frutta e ortaggi che devono avere il giusto spazio nelle abitudini alimentari.

A rispondere alle curiosità degli studenti l’attore Matteo Branciamore e il regista Giovanni Veronesi. Il momento delle domande e dell’approfondimento sul mondo del cinema ha visto infatti la partecipazione attiva e gioiosa degli studenti che hanno rivolto domande e condiviso curiosità con il noto attore e il famoso regista. Quest’ultimo ha raccontato di aver lavorato con l’attore e regista lucano Rocco Papaleo, al quale ha legato un gran bel ricordo umano e professionale. 

Veronesi ha poi sottolineato come vivere vicino ad una città come Matera sia bellissimo e stimolante dal punto di vista creativo.

Mimma Gallo, addetta commerciale ha portato il saluto dell’OP Asso Fruit e sottolineato l’impegno dell’organizzazione anche sul fronte delle sane abitudini alimentari.

Il momento della merenda ha avuto come protagonista il pomodorino da coltivazione idroponica coltivato dai soci Asso Fruit Italia.

L’ultimo appuntamento con Cinefrutta in Basilicata, si è svolto all' Ipssasr di Garaguso.

Si ricorda che per partecipare al concorso promosso da Cinefrutta, che prevede la realizzazione di cortometraggi che abbiano come tema le corrette abitudini alimentari, c’è tempo fino al 31 Marzo, quando si chiuderanno le iscrizioni. L'evento conclusivo, nell'ambito del Giffoni, si terrà a Maggio.

“Accogliamo con il consueto favore e con entusiasmo il Fruit&Salad on the Beach. Siamo sicuri che l’iniziativa rappresenta un importante momento per i tanti ragazzi che ogni anno partecipano con intensità emotiva e curiosità alle tappe.

Cinefrutta 2023: ad aggiudicarsi il premio per “Miglior cortometraggio” nella categoria “Scuola medie”, sono stati gli alunni dell’Istituto Comprensivo Padre Pio da Pietrelcina di Pisticci.

Pagina 1 di 4

Post Gallery

Il candidato alla presidenza della Regione Piero Marrese chiude la campagna elettorale

Arriva l’Aria Favolosa del teatro contemporaneo a Matera!

Aperte le iscrizioni per 5 borse di studio sulla sicurezza stradale

"Nuvole" è il titolo del nuovo singolo della cantautrice gama

Elezioni regionali 2024: cambio sede sezione elettorale a Pisticci Scalo

L’istituto Comprensivo “San Pio da Pietrelcina” di Pisticci premiato al concorso “Eplibriamoci”. Foto

La Guardia di Finanza arresta 30enne in possesso di droga

Concorso Premio Moda "Città dei Sassi" 2024. I dettagli

Ancora una tentata truffa agli anziani: arrestati dalla Polizia