Giovedì, 30 Maggio 2024

Stabili le condizioni del 16enne coinvolto nel crollo di Bernalda. 6 gli indagati

Giovedì, 21 Aprile 2022

Continuano le indagini per capire come è perché sia crollato il muro e il tetto in via Papini a Bernalda e come mai fosse lì presente il 16enne che ha riportato serissime ferite. Il giovane infatti si trova in condizioni ancora molto gravi e la prognosi resta riservata, sebbene l’intervento effettuato questa notte dal personale del San Carlo di Potenza, abbia scongiurato almeno la perdita della mano fortemente compromessa dallo schiacciamento dovuto dalla caduta di tufi e calcinacci.

Nelle prossime ore i sanitari dovranno procedere ad una nuova verifica per capire se e come intervenire. Al momento le condizioni restano stazionarie, il che fa ben sperare, fanno sapere i sanitari.

Come detto, procedono le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Pisticci e della stazione di Bernalda coadiuvati dal Pm Annunziata Cazzetta. Al momento l’ipotesi di reato è il concorso in lesioni personali aggravate colpose, e sarebbero indagate 6 persone.

Post Gallery

Mister Lavecchia lascia il Pisticci. “Ho bisogno di nuovi stimoli, grazie a tutti di cuore”

Il presidente Marrese ha incontrato una delegazione dell’ANA UGL

Il 4 giugno consegna borse di studio del Concorso sulla Sicurezza stradale organizzato dal Comune

Decreto Caivano: avviso del Questore nei confronti di un giovane

Tenuta Visconti insignita del premio Industria Felix

La cantautrice gama finalista del concorso “Permette Signorina”

Un successo la presentazione del romanzo “Memorie di una famiglia di guantai”

La mostra Basilicata Eccellenze culturali ed enogastronomiche all’IIS “G. Fortunato” – IPSEOA ITAA di Marconia

Un valido aiuto per tutte le mamme e i papà