Giovedì, 25 Aprile 2024

Atti persecutori ai danni dell’ex moglie: concluse le indagati per un 35enne e la sua compagna

Mercoledì, 27 Marzo 2024

La Polizia di Stato di Matera ha notificato Avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, nei confronti di un uomo e una donna, rispettivamente di 35 e 40 anni, entrambi residenti a Matera, per i reati ipotizzati di atti persecutori continuati, in concorso tra loro, ai danni dell’ex moglie di lui.

L’attività d’indagine svolta dalla Squadra Mobile di Matera ha portato a ritenere che, dopo l’avvio della nuova relazione, la coppia avrebbe, più volte, posto in essere atti molesti nei confronti della ex moglie dell’uomo, in modo da ingenerare nella donna un fondato timore per la sua incolumità, costringendola ad alterare le sue abitudini di vita.

Oltre ad appostarsi spesso nei pressi dell’abitazione della vittima, i due l’hanno offesa per strada, minacciando di provocarle danni ingiusti, finanche la morte. In alcune occasioni, la coppia ha spaventato la donna, avvicinandosi con brusche manovre a bordo dell’autovettura. Le condotte moleste sono state poste in essere per circa sei mesi, fino alla denuncia sporta dalla vittima.

Nel rispetto dei diritti delle persone indagate, della presunzione di innocenza e della necessaria verifica dibattimentale, per quanto risulta allo stato attuale, salvo ulteriori approfondimenti e in attesa del giudizio, si comunica quanto sopra.

Post Gallery

Ancora un furto ad opera della “banda del bancomat”

Al Cineparco Tilt una serata in ricordo dello scrittore Enzo Montano

Imponente operazione di Polizia: 24 provvedimenti cautelari, scoperta vasta “piazza di spaccio”

Omaggio a Papa Francesco che benedice la statua di S. Giuseppe Lavoratore e la Città di Pisticci

Il Teatro Festival Ferrandina, chiude con Cesare Bocci e “Paul McCarteney e i Beatles. Due leggende”

Dal 25 aprile al 1° maggio in scena il Torneo delle Regioni 2024

Sodalizio criminale operante a Policoro: eseguite 24 misure di custodia cautelare

Al cineteatro Rinascente in scena “Il Conte Tramontano”

Elezioni europee: gli studenti potranno votare fuori sede. Ecco cosa e come fare