Lunedì, 20 Maggio 2024

La Polizia di Stato ha arrestato un trentenne, domiciliato in Metaponto, perché trovato in possesso di diverse dosi di cocaina, oltre a materiale vario per il confezionamento e bilancini di precisione.

Dalle ultime notizie, sarebbe della provincia di Taranto, la persona trovata morta questa mattina a 500 metri al largo di Metaponto. L’uomo, 59enne, sarebbe stato identificato grazie ai documenti rinvenuti addosso alla salma. Come disposto dalla Procura della Repubblica di Matera, sul corpo dell’uomo, che si trova nell’obitorio del cimitero di Pisticci ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria, sarà effettuata una autopsia per cercare di capire quali siano state le possibili cause della morte. Da capire anche quanto tempo il cadavere sia rimasto in acqua; pare non da molto, al contrario di quanto riferito in precedenza. Alcuni amici ne avrebbero segnalato la scomparsa due giorni fa.

Questa mattina, a circa 500 metri dalla costa di Metaponto, un pescatore ha prontamente chiamato le forze dell’ordine, dopo aver avvistato il corpo di una persona in mare.

La Capitaneria di Porto di Taranto, con il supporto dei Carabinieri del reparto operativo di Matera e della Compagnia di Pisticci, dopo essere stata allertata è subito intervenuta ed ha recuperato il cadavere di un uomo. Dalle prime indiscrezioni, pare che il cadavere dell’uomo, sembrerebbe essere in mare da molto tempo. Ancora imprecisata la dinamica dell’accaduto. Sono in corso indagini.

La strada Statale Basentana al km 91 tra i bivi di Bernalda e Metaponto ieri sera è stata parzialmente limitata al traffico a causa di un incidente stradale causato da un branco di cinghiali apparsi improvvisamente sulla strada.

I Carabinieri della Stazione di Metaponto hanno tratto in arresto due uomini extracomunitari di 30 e 46 anni, entrambi irregolari sul territorio nazionale, il primo perché trovato in possesso illegale di sostanza stupefacente, ed il secondo perché colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Varese per reati commessi nel 2012 in quella provincia.

Post Gallery

Ampiamente insufficienti i servizi educativi per la prima infanzia in Basilicata

Disponibile da oggi il videoclip di Krikka Reaggae "Haters telematici"

Presunto autore di una truffa individuato grazie alle impronte digitali

Lucania Arte Teatro presenta l’Opera "Così fan tutte”

In Prefettura a breve incontro per discutere dei lavori in sicurezza sulla Basentana

La buona sanità dell'ospedale di Policoro

Da luglio richiesta e rinnovo del passaporto disponibile negli uffici postali

La sicurezza stradale al centro del progetto voluto dall’Amministrazione Comunale. Foto

Il risultato delle attività del Nucleo Carabinieri TCP di Bari in Puglia e Basilicata