Domenica, 17 Gennaio 2021

Fuina: possono riprendere i lavori di completamento dell’aeroporto "Enrico Mattei" di Pisticci

Mercoledì, 06 Gennaio 2021

L’Amministratore del Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera, Rocco Fuina, si augura che nei prossimi giorni possano riprendere i lavori di completamento dell’aeroporto "Enrico Mattei" di Pisticci.

Infatti lo scorso 22 dicembre è stata inoltrata al Comune di Pisticci l’istanza di riattivazione del procedimento amministrativo di rilascio del titolo abilitativo per la delocalizzazione di alcune vasche preposte al rilancio di reflui civili dell’area industriale di Pisticci, che per la loro attuale ubicazione all’interno della strip laterale alla pista, costituiscono, secondo le norme ENAC e ICAO, ostacolo alla navigazione aerea. A tale istanza, il 04/01/2021 l’Amministratore Fuina ha inoltrato al Comune di Pisticci formale richiesta per l’attivazione di un tavolo tecnico al fine di dirimere le suddette questioni.

L’istanza di rilascio del titolo abilitativo era già stata inoltrata dal CSI al Comune di Pisticci nel mese di ottobre 2019 a seguito della chiusura di tutte le procedure amministrative previste per legge, nonché con l’ottenimento dello svincolo delle aree SIN da parte del Ministero dell’ambiente per i predetti lavori. Lo stesso Comune, tramite il proprio ufficio tecnico, eccepiva la carenza della documentazione tecnico-amministrativa, e in particolare la mancanza del decreto contenente il provvedimento finale di adozione, ex art. 14 L. 241/90, delle determinazioni conclusive della conferenza di servizi decisoria (riguardante l'intero progetto in esame) rilasciato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Orbene per tale problematica gli uffici del CSI avevano più volte ribadito l'insussistenza di tale richiesta, tuttavia pur di sbloccare la situazione di stallo burocratico, è stato richiesto un parere altamente qualificato ad uno studio legale specializzato in materia amministrativa. Un mese fa, lo studio incaricato ha confermato la correttezza dell’istanza di PdC effettuata dal Consorzio e quindi l’obbligo da parte del Comune di Pisticci di riattivare il procedimento di rilascio immediato del titolo abilitativo.

“Mi auguro - afferma Fuina- che il Comune di Pisticci, apprezzi la pazienza e lo sforzo fatto dal CSI per rasserenare la dirigenza dell’ufficio tecnico comunale e gli amministratori coinvolti nelle decisioni, e dia una risposta immediata alla richiesta di riattivazione del procedimento, convocando il tavolo tecnico richiesto”. “Dotare la Val Basento di una aeroporto di secondo livello, destinato al trasporto di merci e persone, nonché́ quale centro logistico per i servizi di manutenzione e assistenza di piccoli velivoli, elisoccorso ospedaliero e di protezione civile compreso il servizio antincendio, è oggi di fondamentale importanza alla luce del Piano Strategico del Recovery Fund per il rilancio industriale dell’intera Val Basento”, conclude Fuina.

Ultimi Tweets

Coronavirus in Basilicata. Confermato il nuovo trend negativo https://t.co/cEjrfy7utD #coronavirus #COVID19
Per esigenze organizzative la sfilata dei Bersaglieri avrà inizio alle ore 16.30 partendo da piazza Giulio Cesare.… https://t.co/sEu8n5U1mZ
Grandinata record, Pisticci chiede lo stato di calamità https://t.co/9KyNoUqNJQ
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Braia (Iv): "Leone ci informi sulla situazione sanitaria". Intanto la Basilicata è penultima nella somministrazione del vaccino anticovid

Coronavirus in Basilicata. Calano ulteriormente i tamponi, 2 i decessi ieri

Covid, SOS Basilicata chiede dimissioni assessore Leone e dg Esposito. Appello ed esposto alla magistratura

Per il comune di Pisticci ammessi a finanziamento 3 interventi per la messa in sicurezza del territorio

Coldiretti: “abbattimento selettivo cinghiali, buon punto di partenza”

Scuola e trasporti: la nuova ordinanza del presidente Bardi

Coronavirus in Basilicata: cresce rispetto a ieri il tasso di positività, 4 casi in territorio di Pisticci

Causa Covid, domenica 17, la festa di S.Antonio Abate si celebra in maniera ridotta

Approvato dalla Regione il piano selettivo per l’abbattimento dei cinghiali