Martedì, 07 Febbraio 2023

Dai dati forniti dalla task force di Basilicata sono 275 i nuovi positivi registrati in Basilicata nella settimana dal 20 gennaio a ieri: il dato è contenuto nel bollettino della task force regionale.

Secondo il sito Ansa, nella settimana dal 13 al 19 gennaio, in Basilicata "si registra un miglioramento dell'incidenza per 100 mila abitanti (77,6) e si evidenzia una diminuzione dei nuovi casi (-46,7%) rispetto alla settimana precedente": è la conclusione del monitoraggio settimanale sull'andamento della pandemia condotto dalla Fondazione Gimbe.

Secondo il sito Ansa.it, sono 431 i nuovi positivi registrati in Basilicata nella settimana dal 13 gennaio a ieri: il dato è contenuto nel bollettino della task force regionale ed è nettamente più basso rispetto a quello delle tre settimane precedenti.

Sono 815 i nuovi positivi registrati in Basilicata nella settimana dal 6 al 12 gennaio, in netta diminuzione rispetto ai 1.178 della settimana precedente: i dati sono contenuti nel bollettino della task force regionale.

"Siamo rimasti per così dire chiusi anche se la possibilità di uscire dalla Cina c'è sempre stata. Il problema era rientrare e fare poi praticamente circa 20-30 giorni di soggiorno nei vari alberghi sociali che un pò la gente evitava".

Sono le parole del pisticcese Gianfranco Marchitelli intervistato a Buongiorno Regione. Nato a Pisticci, Marchitelli vive in Cina dal 2005, ingegnere, sposato con una donna cinese con cui ha una bimba di 8 anni. Il nostro concittadino, lavora come direttore alla Hitachi e risiede a Suzhou, metropoli di 15 milioni di abitanti a 70 km da Shanghai.

La sua testimonianza restituisce la drammaticità di 3 anni di pandemia in cui il paese del dragone è riuscito a imbrigliare il virus applicando misure estremamente restrittive: la così detta politica "zero COVID".

Tuttavia in seguito alle proteste di fine 2022, il 7 dicembre scorso Pechino l'ha abbandonata e sono cominciate le riaperture. Da allora per le autorità che adottano criteri molto stringenti per il conteggio delle vittime ci sarebbero stati meno di 40 decessi, ma a guardare le immagini satellitari ottenute dal quotidiano statunitense Washington Post, a guardare le file record davanti ai forni crematori, i dati del governo non sembrano riflettere la reale portata dell'epidemia.

"Sicuramente, aggiunge Marchitelli, nascondono ancora i dati, ma la situazione non è così male per come si vede praticamente dalle immagini che arrivano in Europa"

L'ultimo rientro di Marchitelli in Basilicata, risale all'estate del 2019 prima dello scoppio della pandemia.

La Cina ha riaperto, ma non ci sono ancora sufficienti voli e ancora oggi rientrare in Italia è un'impresa da oltre 30 ore.

In pratica un'odissea che Marchitelli però ha intenzione di intraprendere quanto prima.

"Penso, conclude l'ingegnere, che a breve torneremo, stiamo cercando i voli per poter tornare a casa perché purtroppo per via del COVID hanno eliminato parecchi collegamenti e diventa difficile rientrare dalla Cina e arrivare in Italia. Molte tratte non esistono più anche se le stanno ristabilendo piano piano."

fonte TgR Basilicata

Pagina 1 di 80

Ultimi Tweets

From IFTTT
Piero Pelù ricomincia da Matera con il suo "Tour estremo live" https://t.co/MJMS1Qxo1D https://t.co/79sK9IFFTX
From IFTTT
Coldiretti lancia l’allarme gelo per frutta e ortaggi https://t.co/i6CL9dxz1B https://t.co/G5KKuAfEri
From IFTTT
Sospensioni attività scolastiche: dove e quando https://t.co/qsITq9445P https://t.co/HvVUyCWKUd
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Lieve scossa di terremoto in provincia di Matera

Piero Pelù ricomincia da Matera con il suo "Tour estremo live"

Coldiretti lancia l’allarme gelo per frutta e ortaggi

M5S Basilicata: “No a trivellazioni in mare”

Tavolo Verde: rivedere lavori Basentana per garantire traffico mezzi agricoli

Carabinieri arrestano due persone per truffe ai danni di anziani

Inaugurazione palestra dell’Iis Pitagora. Il presidente Marrese: “Ennesimo obiettivo centrato”

Salute della pelle attraverso l’alimentazione: open day a cura del centro Aglaia

Incidente stradale nei pressi dello svincolo della diga di San Giuliano