Mercoledì, 18 Maggio 2022

Al via a Matera i workshop della post produzione cinematografica 2022 promossi da D-HUB Studios - i Sassi d’oro.

L’obiettivo è rafforzare il settore in continua crescita a livello nazionale, partendo dal contesto territoriale lucano che ha dimostrato, negli ultimi anni, grandi potenzialità. La filiera dell’audiovisivo coniuga skill tecniche legate alla multimedialità e creatività e trova nelle donne, grande interesse anche in linea con lo sviluppo delle competenze STEM che Next Generation EU ha messo in primo piano. La D-HuB , guidata da una donna, offre nuovi servizi alle numerose produzioni cinematografiche e televisive che scelgono la città di Matera e la Basilicata come set. Due le settimane di formazione Sostenute da Sensi Contemporanei e Regione Basilicata, che si svolgeranno nella Città dei Sassi, e dieci le giornate di workshop che tratteranno, con l’ausilio delle tecnologie più avanzate, audiodescrizioni, traduzione e adattamento ed infine doppiaggio. La prima settimana prenderà il via lunedì 16 maggio.

“L'obiettivo che ormai da anni ci prefiggiamo – spiega Lidia Cudemo, titolare di D-HUB Studios - è quello di contribuire alla formazione di figure professionali competitive nel settore audiovisivo, dando ampio spazio a tematiche di inclusione e diversità sociale, presenza femminile nel settore, sostegno delle categorie meno valorizzate. L’obiettivo è quello di sfruttare appieno il potenziale creativo e commerciale della transizione digitale e rafforzare la capacità dei professionisti dell’audiovisivo”. D-HUB Studios opera da anni nel settore del doppiaggio e della post-produzione per il cinema e la televisione offrendo i propri servizi tecnici ai canali televisivi e alle piattaforme digitali.

La Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere, disposta dal Gip del Tribunale di Matera, nei confronti di un 26enne immigrato di nazionalità nigeriana domiciliato in Matera, per il quale sono stati ipotizzati i reati di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, continuati e aggravati dall’uso di violenza fisica, minaccia, sequestro di persona, violenza sessuale aggravata, lesioni personali aggravate, commessi ai danni della propria ex convivente, sua connazionale.

E’ arrivato a Matera, accolto dal Vescovo della Diocesi di Matera-Irsina Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, il Segretario Generale della CEI Mons. Stefano Russo giunto al termine del suo mandato dopo essere stato eletto da Papa Francesco lo scorso 7 maggio Vescovo di Velletri-Segni.

Con il supporto di due cardiologi, sarà possibile sottoporsi ad elettrocardiogramma, misurazione della glicemia e pressione.

Doppio appuntamento 11 e 12 luglio - Cava del Sole “David Sassoli” ore 21:15

Pagina 1 di 56

Ultimi Tweets

From IFTTT
Vasta operazione antidroga: arrestati in19 dai Carabinieri. Video https://t.co/viIXJN0tUS https://t.co/KTZSvDFul3
From IFTTT
Il colpevole ritardo dell'Amministrazione Albano nell'approvazione del bilancio di previsione frena lo sviluppo del… https://t.co/EMF0F07VsZ
From IFTTT
Riaperte le biglietterie delle stazioni di Metaponto e Maratea https://t.co/K6GmyxrZzw https://t.co/rBJ5m4fcZ8
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Vasto blitz dei Carabinieri contro gruppo criminale dedito al narcotraffico. Sfruttato un minore, arresti anche a Marconia

Vasta operazione antidroga: arrestati in19 dai Carabinieri. Video

Il colpevole ritardo dell'Amministrazione Albano nell'approvazione del bilancio di previsione frena lo sviluppo del territorio

Riaperte le biglietterie delle stazioni di Metaponto e Maratea

Marrese su fondo unico autonomie locali: servono ulteriori risorse

Nuovo incontro sulla sanità nella sede della provincia di Matera

Legambiente: la Corte Costituzionale boccia la Basilicata che blocca le rinnovabili

Venerdì 20 maggio riparte il Cantiere della Partecipazione

La nostra storia: 70 anni fa la legge De Gasperi sullo sfollamento dei Sassi di Matera