Lunedì, 30 Gennaio 2023

Tre guide per orientarsi tra i diversi incentivi europei, nazionali e regionali riservati alle imprese. Le ha messe a punto il Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera che ha predisposto sul proprio sito (www.csi.matera.it) tre guide, semplici, gratuite e immediate da consultare e scaricare, per usufruire di finanziamenti partecipando a bandi europei, nazionali e regionali.

Il Consorzio per lo sviluppo industriale della provincia di Matera ha provveduto, nei giorni scorsi, ad abbattere nel sito di Pisticci Scalo gli alberi presenti lungo lo spartitraffico della viabilità principale, i quali avevano danneggiato la condotta fognaria. I lavori hanno interessato il "Comparto C" dell'agglomerato industriale di Pisticci Scalo e sono stati determinati dalla necessità di intervenire sulla sottostante rete di fogna meteorica che è stata semidistrutta, in questi anni, dall'apparato radicale delle piante stesse a causa della notevole crescita degli olmi presenti in quel tratto.

È stata inviata nella giornata di ieri dall’amministratore unico del Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera, Rocco Fuina, la richiesta ai sindaci dei comuni di Matera, Pisticci, Ferrandina, Salandra, Irsina per trovare un’intesa volta alla rimodulazione della TASI, per alleviare le aziende da una “vessazione impositiva”, vista anche la situazione economica e di mercato incerta e il continuo aumento generale dei costi e delle materie prime che le imprese del territorio stanno subendo.

Si è tenuto nei giorni scorsi nella sede del Consorzio di Sviluppo Industriale un incontro tra il Sindaco di Matera Domenico Bennardi e l'Amministratore Unico del Consorzio, Rocco Fuina, per dare seguito al progetto del Dossier G20-Matera Cromosoma Innovazione, presentato nella città dei Sassi ai Ministri degli Esteri internazionali con l’intento di sviluppare il marketing e l’internazionalizzazione del sistema impresa materano e lucano.

Tavolo Verde Puglia e Basilicata, sulla scorta dei dati relativi alla movimentazione e destinazione di beni agroalimentari prodotti nel Metapontino con l’eccellenza della fragola, frutta e verdura di qualità, ritiene che sia giunto il momento, non più procrastinabile, di realizzare nella Val Basento (Zona industriale di Pisticci) un grande centro moderno di commercializzazione, conservazione e trasformazione per alcuni prodotti delle produzioni di cui sopra.

Ultimi Tweets

From IFTTT
La fotografa Marta Caruso nuovamente premiata con il “Wedding Awards 2023” https://t.co/YdQrOxIz8B https://t.co/Gm18kokAc2
From IFTTT
In settimana ancora in diminuzioni i casi positivi al Covid, ma altri 2 decessi https://t.co/ppEjE7DMnS https://t.co/Qm9KcqAb9P
From IFTTT
Nicola Benedetto nella gestione dell’asset termale e industriale di Acqua Fiuggi https://t.co/LEXkO9rqgE https://t.co/6LBFUx36r9
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Incidente al campionato invernale Mar Jonio: uomo in rianimazione

A causa di un malore si è spento Vito Chimenti

Il sorprendente Potenza si aggiudica il derby contro il Senise

Contro il Palo del Colle non c’è gara per il Pisticci: netta la superiorità dei pugliesi

Giustizia: organizzazioni mafiose “virulente” e crescita reati di minori

Polizia identifica e denuncia 2 promotori gruppo no-vax “guerrieri ViVi”, in fase di oscuramento i canali Telegram

La Basilicata nel racconto dell’intelligenza artificiale ChatGPT

Ancora problematiche legate al bonus gas

Cisl: «Basilicata tra regioni con reddito medio familiare più basso, con autonomia differenziata rischio corto circuito accesso ai diritti»