Sabato, 13 Aprile 2024

È stato sottoscritto ieri, a Ferrandina, all’unanimità il Documento programmatico del Tavolo Permanente della Valbasento finalizzato al rilancio, allo sviluppo ed al monitoraggio della Zona industriale e della Basilicata.

“Oggi firmiamo un documento importante per il rilancio e lo sviluppo della Val Basento. La presenza di tutti gli attori politici e istituzionali e del mondo associativo del territorio è una condizione essenziale per le necessarie azioni di concertazione che devono guidare una seria programmazione”.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pisticci, con l’ausilio dei colleghi delle Stazioni di Metaponto e Ferrandina, hanno tratto in arresto per tentata rapina e danneggiamento aggravato dall’utilizzo di arma impropria, un cittadino straniero di 22 anni, gravato da precedenti di polizia per reati contro la persona e violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Dopo il rinvio, giovedì 25 gennaio 2024, alle ore 16.00, nella sala consiliare del Comune di Ferrandina, su invito dei Comuni di Matera, Ferrandina e Pisticci, i rappresentanti delle istituzioni territoriali, insieme a ordini professionali, associazioni culturali e di categoria, si riuniranno per la firma congiunta del documento programmatico relativo al lavoro di rete svolto dal Tavolo permanente della Valbasento per il rilancio e lo sviluppo della Basilicata.

Alla firma saranno presenti il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, la commissaria Zes Jonica, Floriana Gallucci, e l'Assessore regionale allo Sviluppo economico e Lavoro, Michele Casino, che illustreranno gli sviluppi progettuali e gli investimenti già presi in carico dalla Regione e dalla Zes. Saranno inoltre presentate novità di rilievo riguardanti investimenti pubblici in Valbasento, a partire dal nodo ferroviario, fondamentale infrastruttura per la realizzazione della piattaforma logistica.

La sottoscrizione del documento programmatico rappresenta un'importante occasione per comprendere le prospettive di crescita e sviluppo della Valbasento, nonché per evidenziare i passi concreti compiuti verso il potenziamento economico e infrastrutturale dell'area.

L’assessore all’Ambiente, Territorio ed Energia, Cosimo Latronico e l’Assessore alle Politiche della Persona Francesco Fanelli, hanno tenuto questa mattina in Regione un tavolo tecnico per fare il punto sullo stato di attuazione della bonifica ex opificio Materit e sue pertinenze.

Post Gallery

In scena al Pala Sergio l’ultima gara del campionato di calcio a 5

Incontro con Mario Petracca e Luca Braia

Inaugurata la seconda sala di emodinamica dell’ospedale di Matera

Rapinarono tabaccaio: presunti ladri arrestati dai Carabinieri

Incontro pubblico a Marconia con l’assessore regionale Cosimo Latronico

Tavolo Verde su siccità: non basta il riconoscimento dello stato di calamità

Prorogati i termini per la richiesta di contributo assistenza domiciliare

È nata l’Assemblea della Consulta Giovanile Comunale di Pisticci

Superbonus. Bardi: "Una risposta a imprese e alle famiglie, attiva piattaforma regionale per i crediti"