Mercoledì, 19 Giugno 2024

Grandi soddisfazioni per il “Fortunato” di Pisticci alla trentunesima edizione italiana dei campionati dei Giochi matematici. Logica, intuizione e fantasia hanno permesso a tre studenti del Liceo classico di distinguersi nella competizione organizzata dal centro PRISTEM dell’Università Bocconi di Milano.

Le classi quarte e quinte dei plessi ITAA e IPSEOA del G. Fortunato hanno partecipato all’evento organizzato dalla Rete Rurale Nazionale “L’Agricoltura che verrà - Gen Z Vs Zillenials” rivolto agli istituti tecnici agrari e alberghieri sulla piattaforma Zoom.

“Il silenzio non aiuta, ma quando Scuola e Territorio fanno rete il muro del silenzio si sgretola”. Con queste parole, la Dirigente Scolastica dell’IIS “G. Fortunato” di Pisticci, prof.ssa Maria Di Bello, apre il delicato incontro sulla violenza di genere, curato dal Progetto SottoSopra in collaborazione con l’associazione materana Annarosa una di noi, tenutosi il 17 febbraio all’IPSEOA di Marconia.

Di tutto rispetto il cartellone realizzato dall’associazione “Briglie Sciolte” che con il patrocinio del Comune di Pisticci, in quel di Marconia ha allestito “Carnevalando 2024” una due giorni di festa in occasione del Carnevale.

La Basilicata e le sue tipicità nel pranzo di Natale dell’IPSEOA di Marconia. Il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese: “Orgoglioso di questi ragazzi e dei loro docenti”.

Pagina 1 di 2

Post Gallery

La Pol CS Pisticci allarga la collaborazione anche con la Pol Craco

Guardie mediche turistiche sulla fascia ionica e a Matera, pubblicato l'avviso dell'ASM

Collocati nei Commissariati di Policoro e di Pisticci due defibrillatori donati dall’Associazione Gian Franco Lupo

A Marconia incontro formativo sulla riforma dello sport

Via alle celebrazioni del 250° anniversario della fondazione del corpo della Guardia di Finanza. Foto

A Bernalda in Consiglio Comunale si vota per l’incompatibilità del sindaco

Intervento di Giordano (Ugl Matera) su Guardie Mediche nel Metapontino

In Basilicata scomparsi quasi 2500 ettari netti di terreno

Al Tilt di Marconia la presentazione dei risultati degli scavi dell’Incoronata