Martedì, 16 Aprile 2024

In casa Pol CS Pisticci si attendeva la sosta natalizia per trovare una sorta di quadratura del cerchio, per ricaricare le batterie e trovare nuovi stimoli. Sosta mai stata così preziosa per i ragazzi di mister Lavecchia che carichi a palla hanno riversato tutta la loro determinazione sul campo ben consapevoli che una partita dopo una pausa non è mai facile, anche se contro l’ultima della classe. Un Pisticci a tratti dilagante, ha dominato il Pomarico che nulla ha potuto contro le folate offensive e la gestione della gara del Pisticci ben orchestrato da mister Lavecchia. Se poi in squadra hai un Antonio Giorgini sugli scudi, tutto è più semplice. Per l’attaccante 4 reti e una prestazione degna di nota nel giorno con la fascia di capitano al braccio, donatagli da Giuseppe Lillo come gesto di bentornato.

Dopo la sconfitta patita in casa contro il Gorgoglione, gara che ha lasciato l’amaro in bocca ai gialloble, il Pisticci era chiamato ad una sorta di riscatto contro i rossoble del Lycos, capolista in classifica con il Ferrandina e il Futsal Scalera. Voglia di riscatto acuita dall’inserimento dei due nuovi acquisti effettuati in settimana dalla dirigenza pisticcese. Infatti come ufficializzato dalla dirigenza gialloble, l’attaccante Antonio Giorgini e il portiere Eugenio Nucera, entrambi in forza al Futsal Senise, sono entrati a far parte della famiglia gialloble, per arricchire tecnicamente la squadra.

Aumenta la “famiglia gialloble” grazie a due nuovi acquisti effettuati dalla Pol CS Pisticci. Determinato il duo Carlone-Mercorella a portare alla corte di mister Lavecchia, dalla serie B l’esperto portiere in forza al Senise Eugenio Nucera e Antonio Giorgini, attaccante ex gialloble anche lui in forza ai bianconeri di mister Masiello in serie B. Fondamentale per questi nuovi arrivi i buoni rapporti tra le due società. Decisivo anche il ruolo di Antonio Massimo Lopergolo, decisamente convinto della bontà dei due innesti.

Un grandissimo primo tempo del Futsal Senise che va al riposo sul 4-1, vantaggio vanificato, poi, in tre minuti scarsi nella ripresa con il Bernalda Futsal che riesce a pareggiare e portarsi, addirittura, sul 4-5. Giorgini la riacciuffa ma nel finale un autogol e una marcatura di Iannuzziello a porta sguarnita condannano i sinnici alla seconda sconfitta stagionale. Ora la sosta per ricaricare le batterie.

Nell’ottava giornata del girone G, un grande Futsal Senise ottiene una vittoria pesantissima, la terza di fila, che vale il primato in classifica in solitaria a quota 19 con una lunghezza di vantaggio sulla DIAZ, sconfitta ad Acri. Nella Palestra “Da Vinci” di Brindisi, il neo promosso Football Latiano è sconfitto per 2-4 per effetto della doppietta di un immenso capitan Dipinto e dei gol di Da Costa e Capalbo.

Post Gallery

Latronico: “Continueremo a lavorare per dare centralità e forza alla comunità di Pisticci”

Voto Assistito: cosa fare e come richiederlo

Lazazzera su furti carburante e attrezzi agricoli: intervenire con urgenza

Carabinieri di Pisticci denunciano a Bernalda 8 persone per rissa

Legambiente Basilicata presenta la sua agenda programmatica per le elezioni regionali 2024

Pisticci presente alla premiazione regionale del Concorso nazionale Eplibriamoci

Domani un seminario a Matera sulla progettazione e realizzazione dei giardini pensili

Elezioni Regionali: incontro a Pisticci con il Presidente Giuseppe Conte e Viviana Verri

Plume – Pensieri, Letture, Visioni in viaggio tra i paesetti lucani