Sabato, 13 Aprile 2024

15 marzo 2024: i magnifici 107 anni della nonna di Pisticci, Vincenzina Grieco. Mai nessuno come lei!

Giovedì, 14 Marzo 2024

15 marzo 1917 - 15 marzo 2024.  I 107 anni della nonnina di Pisticci, ma forse anche la più anziana della Basilicata, anche se non abbiamo riscontri in merito. Una età bella, ma soprattutto straordinaria quella di Vincenzina Grieco. Finora da noi, mai nessuno come lei, ed è la occasione, per la nostra città, di vantare con orgoglio questo primato di longevità di una persona che, a vederla, dimostra un profilo parecchio meno anziano, anche grazie al suo buono stato di salute, solo con normali problemi di vista e udito, propri di quella età avanzata, ma soprattutto abbastanza lucida e facile al dialogo con i suoi familiari che la accudiscono senza farle mancare niente.

“Va tutto bene, proprio come un orologio”, come simpaticamente ci spiega il genero Antonio, a lei tanto affezionato, come del resto tutti i familiari che la accudiscono, dalle figlie ai nipoti tutti. Una veneranda età la sua, ma anche un più che singolare esempio di longevità per una donna vivace e perché no, anche piena di simpatia, che abbiamo avuto il piacere di conoscere, sentirla parlare, e una volta, anche di cantare (si esibì - ricordiamo - quella sera dei festeggiamenti del secolo di vita nel salone di via Di Giulio, onorata dalla presenza di un centinaio tra parenti e amici e dall’allora sindaco Viviana Verri). Un evento festeggiato con tantissimi cannoli siciliani, portati appositamente da quella regione, dal nipote. Una donna ammirata anche per il suo carattere dolce e le semplici espressioni, oltre alla sua spigliatezza, squisita gentilezza, il suo particolare modo di ricordare e raccontare il suo passato. Insomma, siamo proprio di fronte ad un qualcosa che ci fa capire come possa veramente esistere “quell’elisir di lunga vita” che in lei si manifesta ogni anno di più.

Una vita la sua, come ci spiegano le figlie, condotta comunque in modo normale e semplice, coraggioso e forte, mostrando il suo eccezionale carattere, soprattutto dopo i due incidenti domestici di cui è stata vittima negli ultimi 5 anni, con la banale caduta in casa, il ricovero nell’Ospedale di Matera dove è stata operata al femore da una equipe ortopedica. Intervento seguito dopo un paio di anni da altro simile, anche allora superato grazie alla sua tenacia e all’abilità di quei bravi sanitari dell’ospedale materano. Interventi seri affrontati con la forza del coraggio che a lei non è mancato mai (era lei ad incoraggiare i medici a praticare l’intervento, mai semplice per una donna con la sua età, valido esempio per sopportare come si deve, le immancabili contrarietà della vita).

Nonna Vincenzina è nata appunto, il 15 marzo del 1917, in pien0 Primo Conflitto Mondiale ed è la prima di 3 sorelle e 7 fratelli della sua numerosa famiglia. Dedica la sua vita sempre alla casa e alla sua amata famiglia, esercita fino al 1971, l’attività di abile lavoratrice agricola.  Sposata con Gaetano Regina, morto nel 1985, è madre di 5 figlie femmine, Maria, Michelina, Rocchina, Giovanna e Anna tutte viventi. Proprio aquest’ultima che vive a Toronto, da cui puntualmente ha ricevuto in queste ore gli auguri, ha fatto visita per ben 2 volte, nel 1975 e nel 1986. Dalle figlie ha avuto 14 nipoti e 21 pronipoti. Un… esercito!

Ora i festeggiamenti con la supernonnina, che spegnerà le 107 candeline di una grande torta, con una cerimonia intima nella casa della figlia Giovanna a Marconia dove ora vive. Attesa la intimità dei festeggiamenti, è previsto un messaggio di auguri e di lunga e serena vita da parte del Sindaco di Pisticci Domenico Albano, anche a nome dell’Amministrazione che guida.

Naturalmente, la nonnina, non mancherà di dare appuntamento a tutti, per il prossimo 15 marzo 2025.  Alla simpatica, sempre arzilla ultra, ultra centenaria della nostra città, come sempre, gli auguri speciali, personali e della nostra redazione.

Michele Selvaggi

Post Gallery

76enne muore dopo essere precipitato dal 3° piano

Domenica in piazza Elettra pubblico comizio del candidato alla presidenza della regione Piero Marrese

Il candidato Mario Lazazzera “ospita” il presidente della Regione Bardi a Pisticci

La giovanissima poetessa Marianna vincitrice regionale del concorso Eplibriamoci 2024

Sabato 20 aprile esposizione temporanea "Enotri senza veli"

Furti, Giordano (Ugl): “Continuano episodi che turbano nel Metapontino”

Estrazioni al 2068: la Regione Basilicata si considera una colonia petrolifera extra/UE?

Vertenza Centro Geriatrico Matera, soddisfazione Fials Matera

In scena al Pala Sergio l’ultima gara del campionato di calcio a 5