Martedì, 16 Luglio 2024

Il presidente Piero Marrese: “E’ solo la prima di una serie di inaugurazioni: la Provincia lavora costantemente per migliorare l’offerta formativa, l’edilizia scolastica e le infrastrutture sportive”.

Un tavolo istituzionale per aprire un confronto serio sulle criticità della sanità, in particolare di quella del materano, e un invito al confronto con i rappresentanti del territorio prima della presentazione della bozza del nuovo piano sanitario regionale.

La Provincia di Matera potenzia l’offerta sportiva connessa all’attività scolastica: sabato 14 gennaio l’inaugurazione degli impianti all’aperto dell’ITCG Loperfido. Il presidente, Piero Marrese: “Strutture al servizio non solo della scuola, ma di tutta la comunità”.

Lo stato della sanità pubblica e delle strutture sanitarie in provincia di Matera: rischi, prospettive, proposte. E’ l’unico punto all’ordine del giorno del Consiglio provinciale di Matera, convocato dal presidente, Piero Marrese, in seduta aperta ai sindaci di tutti i Comuni della provincia per oggi, mercoledì 11 gennaio, alle 18, nella Mediateca comunale di Pisticci scalo.

Mentre  si raccolgono  firme  su iniziativa di Italia Viva - illustrata nella mattinata di domenica 8 gennaio in Piazza Umberto I° dal Geom. Pisticcese Mario Petracca attraverso Radio Laser - per sollecitare l’Amministrazione Provinciale di Matera a programmare altri, importanti interventi di messa in sicurezza-  dopo le opere realizzate nei mesi scorsi, (lo aveva recentemente ricordato la consigliera provinciale Viviana Verri ),  con vari lavori  lungo la  provinciale Pisticci - Marconia - S.Basilio  (purtroppo teatro di gravi  e dolorosi incidenti stradali nell’ultimo anno), ci preme segnalare che da qualche settimana, è operante il nuovo  svincolo di Pisticci Scalo all’incrocio tra l’arteria che inizia a fianco dello Stabilimento dell’Amaro Lucano, passa davanti alla ANIC Valbasento e prosegue per il territorio e abitato di Pomarico.

Un’opera parecchio attesa e soprattutto importante per il ruolo che la stessa può rivestire in un punto strategico della Valbasento. Un quadrivio parecchio trafficato con direzione verso il quartiere residenziale ex Snam, la stazione dello Scalo, la città di Pisticci e quindi verso la zona industriale e l’abitato di Pomarico.

Intervento realizzato dall’Amministrazione Provinciale guidata dal Presidente Pietro Marrese, gradevole da vedere, ma sicuramente utile e migliorativa per tutta la zona dello Scalo dove è ubicata.

Come ci informano dall’Ufficio Tecnico della Provincia, guidato dall’ing. Pietrocola, la stessa fa parte dell’intervento che appunto parte dallo Scalo e prosegue in direzione Pomarico, già portato a termine il 25 ottobre 2022 e facente parte di perizia tecnica e suppletiva di variante. In particolare, come spiega il cartello stradale indicativo, si tratta di “Lavori Area n.2 - Interventi di messa in sicurezza della Strada provinciale 25 il cui importo di progetto, ammonta a euro 685 mila, finanziato con decreto del Ministero Infrastrutture e Trasporti n.49 del 16/2/2018. Finanziamento Interventi relativi a Programmi Straordinari di Manutenzione e delle reti viarie di province e città metropolitane”.

L’opera è stata eseguita dalla Impresa SO.SAV. ED.SNC di Tedesco V.D. & Co. di San Giorgio Lucano, ed è stata progettata dal Geom. pisticcese Pietro Rinaldi dell’Area Tecnica della Provincia, che ha ricoperto anche l’incarico di Direttore dei Lavori e di Responsabile del Procedimento. Responsabile della sicurezza è stato invece il P.I. Emanuele Eletti, mentre la Direzione del Cantiere  è toccata  al Geom. Francesco Dilorenzo.

Michele Selvaggi

Post Gallery

A Pisticci Scalo predisposta una autobotte per fronteggiare la mancanza d’acqua

Festa di apertura del lido inclusivo “Il Sogno del Capitano” con la Youtuber Lucilla

S.S. 407 Basentana, Cifarelli PD: presentata interrogazione consiliare

Fermato dai Carabinieri il presunto autore dell’omicidio del clochard di Policoro

Nicola Benedetto entra in Fratelli d’Italia

Possibili abbassamenti di pressione o mancanza d’acqua a Pisticci Scalo

“Archè, origini e prospettive per un territorio sostenibile”: se ne parlerà in una Tavola rotonda a cura di “Salviamo il Mare da Noi”

La Gica Ice di Giuseppe Carlone vola in finale al Torneo “Maria Ss della Bruna”

Un uomo viene ucciso a Policoro: fermato un cittadino africano