Mercoledì, 29 Maggio 2024

Autismo: diagnosi e cura si effettuano nelle strutture lucane dell’ASM

Giovedì, 04 Aprile 2024

In merito ad alcune dichiarazioni rilasciate qualche girono fa alla stampa dal presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (FISH), Carmela De Vivo, sull’assenza di un servizio diagnosi relativo all’autismo nelle strutture sanitarie pubbliche di Basilicata, il Commissario Straordinario dell’Azienda Sanitaria Locale di Matera precisa che tale servizio è garantito all’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera in collaborazione anche con la Fondazione Stella Maris Mediterraneo, con sede a Chiaromonte, che si occupa della diagnosi e del trattamento di pazienti in età evolutiva con disturbi di pertinenza neuropsichiatrica. Si sottolinea, pertanto, che la diagnosi viene effettuata all’interno del servizio di Neuropsichiatria Infantile dell’ospedale di Matera sia in regime di Ricovero Ospedaliero che in Day Hospital da un’equipe multidisciplinare (neuropsichiatra, psicologo, logopedista, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, educatore professionale, fisiochinesiterapista) tramite l’utilizzo di protocolli clinici standardizzati e con il supporto, ove necessario, delle prestazioni del laboratorio di Genetica, Elettroencefalografia e Risonanza Magnetica.

“In occasione della giornata mondiale di sensibilizzazione dell’autismo – afferma Mario Marra, presidente di Stella Maris - l’Azienda Sanitaria di Matera e la Fondazione Stella Maris Mediterraneo hanno esposto il consuntivo dell’attività della neuropsichiatria infantile dell’Ospedale di Matera dove si effettua attività di ricovero ai fini della diagnosi delle patologie neuropsichiatriche e con particolare riferimento all’autismo. I dati delle diagnosi confermano la crescita del fenomeno. Infatti dal 2016, anno di avvio dell’attività di ricovero, ad agosto 2023 sono state effettuate oltre 500 diagnosi di autismo”.

A Chiaromonte la Fondazione ha attivato un’unità operativa di riabilitazione precoce dell’autismo che adotta un modello evolutivo a base socio-relazionale: l’“Early Start Denver Model” (ESDM). La struttura accoglie i bambini fino a 48 mesi che hanno già ricevuto una diagnosi di autismo, insieme ai loro genitori. 

La Fondazione Stella Maris Mediterraneo sulla base di un Protocollo d’Intesa, tra la Regione Basilicata e l’IRCCS Stella Maris di Calambrone (Pisa), garantisce la funzione regionale di Neuropsichiatria Infantile. La Fondazione, in stretta collaborazione con l’ASM, l’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, e l’ASP di Potenza, ha realizzato un Centro di eccellenza clinico e di ricerca articolato su due strutture.

Post Gallery

Mister Lavecchia lascia il Pisticci. “Ho bisogno di nuovi stimoli, grazie a tutti di cuore”

Il presidente Marrese ha incontrato una delegazione dell’ANA UGL

Il 4 giugno consegna borse di studio del Concorso sulla Sicurezza stradale organizzato dal Comune

Decreto Caivano: avviso del Questore nei confronti di un giovane

Tenuta Visconti insignita del premio Industria Felix

La cantautrice gama finalista del concorso “Permette Signorina”

Un successo la presentazione del romanzo “Memorie di una famiglia di guantai”

La mostra Basilicata Eccellenze culturali ed enogastronomiche all’IIS “G. Fortunato” – IPSEOA ITAA di Marconia

Un valido aiuto per tutte le mamme e i papà