Mercoledì, 12 Giugno 2024

La richiesta di Tavolo Verde ai candidati consiglieri alla regione della provincia di Matera

Mercoledì, 10 Aprile 2024

È noto a tutti che il settore agricolo vive una profonda crisi che ha assunto ormai carattere strutturale, le cui conseguenze economiche si riflettono negativamente sulle unità produttive.

Ad aggravare ulteriormente la situazione si è aggiunta anche la siccità che ha compromesso non soltanto la ceralicoltura ma anche le colture arboree, nonché l'approvvigionamento per l'alimentazione del settore zootecnico.

Alcune aree nonostante siano servite da impianti irrigui del consorzio di bonifica regionale a causa di un disservizio criminale dell'ente consortile gli imprenditori agricoli non possono utilizzare le riserve idriche invasate nelle dighe regionali; tuttavia l'utenza è chiamata a pagare a corrispondere all'ente tributi per i quali mancano i presupposti.

Una clamorosa ingiustizia che si protrae da anni e che in modo particolare la regione e il governo Bardi con i suoi assessori, non hanno mai voluto affrontare nemmeno nel periodo delle contestazioni e proteste dell'ultimo mese.

Si chiede pertanto quali impegni i candidati alla regione intendono assumere per dare risposte concrete ad un mondo che tanto ha dato per la crescita e lo sviluppo della nostra regione.

Così con una nota per tavolo verde Puglia e Basilicata, il professore F. M. Malvasi.

Post Gallery

Forum Democratico: strade comunali sempre più dissestate, chiediamo un programma speciale urgente

Siglato un accordo tra la Pol CS Pisticci e la ASD Pisticci Seven

A Pisticci si celebra la festa di Sant’Antonio da Padova

L’Ente Pro Loco Basilicata sceglie Gretacar, la soluzione per il monitoraggio ambientale made in Pisticci vincitrice del premio ASVIS

Un evento e una mostra dedicata al Ginkgo Biloba a Marconia, sabato 15 giugno

Nuovo allarme nel tarantino: «i canali sono a secco, la Basilicata smetta di giocare con la dignità degli agricoltori pugliesi!»

Provincia di Matera, presentata la seconda edizione di “Vivi Montalbano”

In piazza La Salsa un “goloso appuntamento”

Fugge e non presta soccorso dopo l’incidente