Lunedì, 27 Giugno 2022

Ancora un rinvio nel processo in corso a Matera a carico di 25 persone accusate di far parte del clan Schettino, il gruppo criminale di Scanzano Jonico dedito al traffico e spaccio di droga ed estorsioni nel Metapontino.

Sarebbe dovuta arrivare ier la sentenza di primo grado al processo a carico di presunti affiliati al clan Schettino di Scanzano Jonico. Nell’udienza di ier mattina, al tribunale di Matera, i due difensori del presunto boss, Gerardo Schettino, assenti in aula, hanno fatto pervenire un certificato medico. A darne notizia la Tgr Basilicata in un servizio andato in onda nel telegiornale delle 14;00 di ieri.

Condanne per un totale di circa 200 anni di reclusione sono state chieste dal pm della Direzione distrettuale antimafia di Potenza Anna Gloria Piccininni, nell’ambito del processo su un’operazione del 2018 contro il clan Schettino, operante nel Metapontino. Il pubblico ministero ha tenuto ier la requisitoria, che è durata oltre quattro ore, davanti al Tribunale di Matera. Il 4 ottobre 2018 le forze dell’ordine arrestarono 25 persone (12 in carcere e 13 ai domiciliari). In particolare, la condanna più alta (a 28 anni di reclusione) è stata chiesta per Gerardo Schettino, un ex carabiniere, ritenuto dagli investigatori dell’antimafia lucana a capo del clan. In totale sono 16 le richieste di condanna (la più bassa a quattro anni di reclusione), mentre un’assoluzione è stata chiesta dal pubblico ministero per prescrizione. Il processo è stato aggiornato al 19 maggio, con un calendario di udienze già fissato fino al 6 giugno prossimo.

Il gup di Potenza Marianna Zampoli ha rinviato a giudizio 15 persone coinvolte nell’operazione 101, coordinata nel 2019 dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza, contro il clan Schettino operante nel Metapontino.

Un bel giorno per Scanzano e per la legalità nel nostro territorio. È quanto ha dichiarato il Prefetto di Matera commentando l'avvio delle operazioni di abbattimento di una villetta abusiva a Scanzano Jonico.

Ultimi Tweets

From IFTTT
L'ex presidente della Regione, Pittella, contrario alla decisione di puntare tutto sull'aeroporto di Pisticci… https://t.co/HikbmrsqxD
From IFTTT
Violento impatto tra due auto: perde la vita giovane 25enne https://t.co/gwUdqkKF0K https://t.co/0cDMFprgEC
From IFTTT
Salvatore Caiata saluta del tutto il Potenza Calcio https://t.co/5fETaADBTA https://t.co/Fcfz6WWLBl
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

L'ex presidente della Regione, Pittella, contrario alla decisione di puntare tutto sull'aeroporto di Pisticci

Violento impatto tra due auto: perde la vita giovane 25enne

Salvatore Caiata saluta del tutto il Potenza Calcio

L’immatura scomparsa di Gianni Giannace, geometra dell’ufficio tecnico

Dibattimento rinviato per gli sversamenti COVA

A Ferrandina inaugurato il più grande impianto fotovoltaico di Basilicata

L’ASM annuncia l’attivazione del “consultorio itinerante”

A Policoro sfila Manuela Arcuri

Enrico Bianco è il nuovo sindaco di Policoro