Mercoledì, 12 Giugno 2024

 “L’avvio delle attività propedeutiche alla progettazione degli interventi di caratterizzazione e messa in sicurezza della ex Materit è una buona notizia che arriva dopo anni di denunce e comunicati stampa. Ora il nostro auspicio è che si proceda celermente per arrivare in tempi rapidi alla completa bonifica dell’area e alla sua piena fruibilità per nuovi investimenti produttivi in grado di dare nuovo slancio alla Valbasento”.

 “Il vero rilancio della Valbasento passa dalla transizione energetica, pensare che basti un aeroporto sarebbe illusorio”.

“La Valbasento è la candidata naturale per specializzazione produttiva e per necessità di rilancio ad ospitare una parte significativa del progetto bandiera per la hydrogen valley lucana”.

I sindacati di categoria Filctem-CGIL, Femca-CISL e Uiltec-UIL hanno incontrato l’amministratore unico di Acquedotto lucano Spa e la delegazione aziendale, a seguito della richiesta del 4 maggio scorso per affrontare nel merito le questioni relative alla complicata situazione economico-finanziaria nella quale versa la più importante azienda lucana a controllo pubblico.

Il segretario generale della Femca Cisl Basilicata, Francesco Carella, sollecita “una più incisiva azione di vigilanza da parte degli organi competenti sul corretto utilizzo dei contratti a tempo determinato”.

Post Gallery

Forum Democratico: strade comunali sempre più dissestate, chiediamo un programma speciale urgente

Siglato un accordo tra la Pol CS Pisticci e la ASD Pisticci Seven

A Pisticci si celebra la festa di Sant’Antonio da Padova

L’Ente Pro Loco Basilicata sceglie Gretacar, la soluzione per il monitoraggio ambientale made in Pisticci vincitrice del premio ASVIS

Un evento e una mostra dedicata al Ginkgo Biloba a Marconia, sabato 15 giugno

Nuovo allarme nel tarantino: «i canali sono a secco, la Basilicata smetta di giocare con la dignità degli agricoltori pugliesi!»

Provincia di Matera, presentata la seconda edizione di “Vivi Montalbano”

In piazza La Salsa un “goloso appuntamento”

Fugge e non presta soccorso dopo l’incidente