Lunedì, 27 Maggio 2024

Nella mattinata odierna, il Comandante Regionale Basilicata della Guardia di Finanza, Generale di Brigata Roberto Pennoni, si è recato in visita presso i Reparti dipendenti dal Comando Provinciale di Matera, situati sulla fascia Jonica.

Nella notte tra il 13 ed il 14 settembre i carabinieri della Compagnia di Pisticci sono stati impegnati in due interventi relativi ad altrettanti incidenti stradali a seguito di investimenti di cinghiali.

Alessia era a bordo di una motocicletta che il 26 marzo scorso si scontrò con una autovettura sulla SP3 Matera-Metaponto

L’assessore alle Infrastrutture della Regione Basilicata Donatella Merra annuncia l’imminente potenziamento dei servizi sostitutivi ferroviari a Matera per sopperire alla situazione conseguente ai lavori di ammodernamento e manutenzione sulla linea Metaponto - Potenza che proseguiranno fino a novembre. Quest’ultima era stata interrotta già a partire da giugno a causa dei danni procurati ai binari da una frana, conseguenza di piogge torrenziali abbattutesi nelle zone di Vaglio e Trivigno e nell’area tra Grassano e Salandra. In seguito a tali fenomeni idrogeologici che stanno richiedendo interventi di stabilizzazione e recupero dell’infrastruttura la conclusione dei lavori sull’ultimo tratto è stata spostata da RFI di alcune settimane. Detti imprevisti hanno inciso sui tempi di realizzazione degli interventi laddove erano già previste opere di manutenzione anticipatamente programmate e relative al rifacimento dei viadotti ferroviari fra Salandra e Ferrandina e tra Ferrandina e Metaponto.

Per fronte a questo periodo e ridurre al minimo i disagi per i viaggiatori, la Regione garantirà il servizio sostitutivo fino a Potenza per dare a tutti la possibilità di salire in tempo sul Frecciarossa Potenza - Milano. Per rispondere alle legittime istanze dall’utenza interessata sarà garantita la prosecuzione del collegamento tramite bus da Metaponto a Potenza anche dal 1° ottobre 2023, con un orario di partenza congruo al fine di consentire ai viaggiatori una comoda coincidenza con il Frecciarossa Potenza-Milano delle ore 7.53.

A tal proposito, l’assessore conferma inoltre che i lavori sulla linea Metaponto-Potenza procedono secondo il cronoprogramma ma nel contempo si sta offrendo la più ampia possibilità di arrivare nel capoluogo di Regione a tutti i lucani che hanno la necessità di prendere il nuovo servizio Frecciarossa per raggiungere Roma e le altre destinazioni in tutta serenità.

In ogni caso, secondo il cronoprogramma concordato tra Regione Basilicata e RFI restano confermate le date di riaperture delle altre linee. Il 25 settembre verrà dunque riattivata la circolazione sulla tratta Grassano – Metaponto - Taranto, con un’offerta ferroviaria integrata che prevede il servizio bus sostitutivo tra Grassano e Potenza, mentre la ripresa della completa circolazione nella tratta Potenza - Grassano è garantita il 20 novembre.

“I lavori della Ferrandina - Matera e il progetto in corso per la prosecuzione verso la dorsale adriatica – afferma l’assessore Merra - attestano come finalmente il materano sarà immesso nei grandi corridoi ferroviari nazionali. I lavori in esecuzione sono una condizione temporanea e la sospensione fino a novembre rientra nelle esigenze di sicurezza della circolazione ferroviaria e, dunque, per la salvaguardia di utenti e maestranze”.

Infine, l’assessore annuncia ulteriori importanti novità per il trasporto integrato ferro-gomma in Basilicata che saranno illustrate ai cittadini nei prossimi giorni.

Ai festeggiamenti in onore del protettore San Leone Magno, che si celebrano a Metaponto borgo e rappresentano un evento importantissimo e parecchio atteso nello scenario di quelle festività patronali, non sono mancati i Cavalieri di Nostra Signora del Casale di Pisticci, invitati puntualmente dal clero locale, con il beneplacito del Vescovo di Matera Monsignor Giuseppe Antonio Caiazzo.

Una rappresentanza del gruppo equestre della nostra città ormai parte essenziale nel rievocare un episodio storico che vogliamo ricordare e che vede il Cavalier Giuseppe Quinto nel ruolo di Attila.

La storia ci riporta al V° secolo D.C. quando Roma era gravemente minacciata dai Barbari che a ondate superavano le Alpi e occupavano la pianura Padana. In quel tempo l’occidente era sotto la tutela del papato che stava rafforzando la sua triplice autorità morale, spirituale e temporale. Il Papa, di fatto divenne il baluardo dell’Occidente contro le orde barbariche. Fra le tribù, si affermava la supremazia degli Unni, popolo anglofono dedito alla scorribanda e alla distruzione di ogni città. Il loro re era Attila con fama di grande e spietato condottiero tanto che di lui si diceva che dovunque il suo cavallo calpestasse il suolo, lì giammai sarebbe mai nato un filo d’erba. E qui entra in azione proprio il Santo Padre che decide di affrontare con la sola forza del crocefisso, il famigerato condottiero barbaro. L’incontro, secondo la leggenda, si concretizzò nei pressi di Verona con il Papa, forte del simbolo cristiano, che riuscì a fermare gli Unni deviando il loro tragitto e risparmiando Roma, ormai da un destino già segnato e con essa, l’occidente e la sua gloriosa cultura. Quell’uomo divenne San Leone a cui fu tributato il superlativo di Magno come i grandi condottieri pre - cristiani.

Un episodio che al Borgo di Metaponto viene puntualmente riproposto il 12 agosto di ogni anno durante le festività estive. Un evento storico di grande spettacolarità con grande partecipazione di popolo a cui anche quest’anno ha dato il suo fattivo contributo il gruppo pisticcese dei Cavalieri di Santa Maria del Casale con il suo…..Attila ben rappresentato dal cavalier Giuseppe Quinto, meglio noto come “Richman, a cui va riconosciuta una straordinaria “figura scenica” che si intona magnificamente con lo storico personaggio che rappresenta.

Onore a San Leone Magno e alla sua Metaponto quindi, ma onore anche al gruppo pisticcese guidato dal Presidente Maria Paola Santoro - e dall’ideatore del gruppo il dottor Alcibiade Jula, ormai parte integrante di una festività estiva, tra le più belle del metapontino.

Michele Selvaggi

Post Gallery

Tenuta Visconti sarà premiata al 57° evento Industria Felix – L’Italia che compete

L'IC Flacco all'università Bocconi per la finale dei campionati internazionali di giochi matematici

La badante maltratta l’anziana: la polizia l’arresta

Per gli altri: “ALIIS”. Nasce a Pisticci un ambulatorio volontario di stampo infermieristico

Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla: a Marconia l'iniziativa 'AISM Informa'

Presentato il progetto “Il futuro dopo noi”

FIDAPA Bpw Italy. Minori, Ugl Matera: “L’affermazione dei diritti dell’infanzia non è a compimento”

Inclusione: a Policoro concluse con soddisfazione le attività del GLO

“Mamma mia! La grande sfida della maternità”. Se ne discuterà a Pisticci