Sabato, 15 Giugno 2024

Le segreterie di Vito Di Trani Sindaco, Forum Democratico, Pisticci in Comune e Lista dei Cittadini manifestano la loro contrarietà alla determinazione n. 1188 del 21.11.2022 con la quale il Comune di Pisticci ha proceduto all'affidamento diretto per un importo di €. 26.496,98 della progettazione per i lavori: “Primi interventi indifferibili e urgenti ai fini della difesa e della prevenzione dal dissesto idrogeologico nel territorio del Comune di Pisticci–stralcio funzionale zona galleria”.

Dalla lettura della determina emerge che l'incarico è stato affidato a un ingegnere, fratello del consigliere comunale di maggioranza Eligio Iannuzziello.

Al netto della legittimità formale dell'affidamento dell'incarico, su cui ci si riserva di verificare il rispetto dei principi di rotazione e trasparenza e di quelli espressi dall'ANAC, e non essendo nostra volontà sindacare le competenze del professionista destinatario dell'incarico, nei cui confronti non vi è nessun motivo di opposizione personale o di merito, quello che a nostro avviso è politicamente inopportuno ed eticamente non accettabile è l'aver proceduto all'affidamento diretto dell'incarico al fratello di un consigliere di maggioranza.

Nel caso di specie inoltre si pone un problema gigantesco di opportunità politica e di rispetto dei principi fondamentali di etica e moralità.

Poiché viene conferito incarico diretto a un parente di un amministratore locale, il Comune avrebbe dovuto optare, nell'impossibilità tutta da verificare di assolvere all'incarico mediante la struttura organizzativa interna, per una procedura negoziata aperta a più operatori economici per sgombrare il campo da ogni dubbio.

Al Sindaco rivolgiamo alcune domande, anticipando che abbiamo chiesto ai nostri consiglieri di depositare un'interpellanza per chiarire gli aspetti della vicenda.

Era a conoscenza dell'affidamento diretto dell'incarico al fratello del consigliere comunale?

E in caso di risposta affermativa, ritiene conforme ai principi di etica pubblica tale modalità di azione?

Chiediamo, inoltre, se non ritenga inopportuno l’affidamento dei lavori sopra descritti, peraltro intervenuto con la procedura di affidamento diretto, al fratello di un Consigliere comunale in carica, o se al contrario ritenga che ciò costituisca un’inopportuna sovrapposizione tra profili istituzionali, familiari ed economici che il buon senso e l’obbligo del buongoverno imporrebbero di evitare?

Se creda giusto intervenire per eliminare ogni dubbio nel rispetto dei principi di trasparenza e correttezza dell'agire politico?

In attesa di risposte, ribadiamo la nostra ferma contrarietà all'affidamento diretto di incarichi a parenti di amministratori comunali.

Le segreterie di Forum Democratico, Lista Di Trani Sindaco, Lista dei Cittadini, Pisticci In Comune

"Da ieri una dottoressa del servizio di diabetologia dell’ospedale di Tinchi è stata trasferita, su sua esplicita richiesta, al reparto di medicina dell’ospedale di Policoro. Il sanitario in questione già incaricato a tempo determinato presso il nosocomio pisticcese è stato assunto da poco, a tempo indeterminato per scorrimento di graduatoria, data l’insufficienza del personale medico di Tinchi a venire incontro alla pressante richiesta di visite specialistiche.

Giova ricordare che il medico viene assunto in piena pandemia allorquando si era ridotto di molto il numero delle visite erogate (1200 circa al mese dell’era ante Covid contro le 1300 circa registrate in sei mesi durante il Covid). Risulta oltremodo strano che un dirigente medico venga assunto per scorrimento di graduatoria allorquando il servizio era limitato e venga trasferito nel momento in cui si registra una ripresa dell’attività ambulatoriale con liste di attesa scandalose. Non trasferimento di personale serve, ma nuove assunzioni.

Se l’intento è quello di sopprimere l’UTIC di Policoro e l’Endocrinologia di Tinchi sferrando un colpo fatale a quello che dovrebbe essere l’ospedale del Metapontino, rispondiamo che è destinato ad abortire perché questo disegno scellerato che si accompagna anche alla riduzione di personale medico dell’ospedale Madonna delle Grazie, vedi ridimensionamento della Chirurgia plastica e della geriatria, con colpevole allungamento delle liste di attesa, sarà osteggiato dalla popolazione tutta che non si potrà rassegnare alla perdita di servizi di vitale importanza per il territorio".

Così il consigliere comunale, dottor Vito Di Trani, con una nota stampa.

Mentre alcuni vorrebbero mettere le mani sul PNRR per dire addio definitivamente alle speranze di riscatto del Sud, Più Europa ha cercato e scelto, qui in Basilicata, persone che dedicano il loro impegno quotidiano a dare una prospettiva di crescita e benessere a questa terra.

"Mai ho assistito ad una campagna elettorale così mediocre con candidati così piccoli, famelici e così desiderosi di occupare gli scranni del Parlamento ridotti di numero.

Segue nota stampa del consigliere comunale Giuseppe Miolla di “Lista dei Cittadini”:“Cari iscritti, militanti e simpatizzanti del Partito Democratico di Pisticci,

Post Gallery

La ASD Nuova Futsal Pisticci si presenta al pubblico. Gallery

Marconia si prepara all’ottava edizione della “Festa della Musica”

Siccità, in Basilicata situazione tragica. "Gli agricoltori rinunciano alla trebbiatura"

Settore apistico in ginocchio, richiesta l’apertura del “tavolo di crisi” in Regione

Assessore Negro su videosorveglianza: il Comune aggiungerà 100 dispositivi

Sodo annuncia 27 postazioni di videosorveglianza nel territorio del Comune di Pisticci

Presentato il progetto di videosorveglianza per l’area Metapontina finanziato dal Ministero dell’Interno

Visita del generale Antonio De Vita al comando provinciale Carabinieri di Matera

Siccità e crisi idrica in Basilicata: Lazazzera interpella il presidente Bardi