Martedì, 20 Febbraio 2024

Masiello: “Umiltà e ambizione per il mio Futsal Senise”

Venerdì, 01 Dicembre 2023

Una partenza meravigliosa quella del Futsal Senise che sabato pomeriggio sfiderà, in trasferta a Brindisi, il Football Latiano. A presentare il match partendo, da un punto sul momento attuale della squadra, è il tecnico bianconero Nicola Masiello:

“Nello sport non esistono segreti: esiste soltanto il lavoro e la qualità del lavoro svolto. Seppur consapevoli che ci alleniamo pochissimo, quando lo facciamo riusciamo ad esprimere ciò che vogliamo. Ora esiste una conoscenza maggiore tra tutte le componenti, allenatore/staff/squadra, sia dei pregi che dei difetti che compiono tutte le parti e questo permette di velocizzare i processi di apprendimento e di rendimento. Abbiamo perso giocatori importanti, ma tutti i nuovi innesti stanno facendo bene e di questo siamo felici. Inoltre, esiste un clima sereno trasmesso dalla Dirigenza che non va mai in contrasto con le ambizioni di ognuno di noi di fare sempre meglio. Umiltà ed ambizione. Lo dico sempre. In termini di risultati non me lo aspettavo sinceramente, perché il nostro obiettivo è sempre stato quello della salvezza. Lo dicono i numeri e il nostro trascorso: budget, numero degli allenamenti e il recente passato ci hanno sempre indicato come una squadra da salvezza. Abbiamo sei punti di vantaggio dal quart’ultimo posto, siamo felici di ciò, ma trovo inutile e fuorviante parlare di classifica perché siamo consapevoli che perdendo due o tre gare di seguito saremmo risucchiati. Del resto dal primo al nono posto ci sono 8 punti di distacco. Le ultime tre in graduatoria, invece, sono distaccate e non sarà facile per loro ritornare nel gruppo delle prime nove. Ripeto, siamo ad un terzo di campionato ed è inutile parlare di classifica”.

Verso la sfida con il Football Latiano:

“Quella brindisina è una squadra forte che è stata molto sfortunata. E’ una neopromossa che ha dovuto stravolgere la rosa per i regolamenti della Serie B, ed ha perso già diversi giocatori per infortuni gravi. Conosco e stimo il loro Direttore Sportivo Solito e ritroverò il portiere ed amico Vittorio De Brasi che ho allenato per diversi anni. Parliamo di un club che ha riscosso continui successi in pochissimo tempo e, come già sta facendo, sicuramente si rinforzerà nella finestra di mercato invernale. Andremo li per fare la nostra gara con grande rispetto dell’avversario”.

Post Gallery

Aperto sportello per scelta e revoca medico medicina generale e pediatra

Antonio Lanorte eletto nella Segreteria Nazionale di Legambiente

L’Isis Pitagora chiama, Montalbano Jonico risponde. Flash-Mob in difesa della scuola smembrata

Carabinieri sequestrano discarica abusiva

Chiorazzo: “Presentiamoci ai lucani con una proposta chiara. Uniti si vince”

Chiusa al traffico la rampa dello svincolo ‘Ferrandina-Matera’

Al PalaSergio grande festa di sport con la Pisticci Seven e la Pol CS Pisticci

Accoltellamento tra due uomini extracomunitari

Camion per il trasporto di olio di oliva si ribalta sulla 407 Basentana