Giovedì, 25 Aprile 2024

Il Pisticci ammazza grandi stende il Lycos. Pulsa il cuore gialloble

Sabato, 16 Marzo 2024

Contro la corazzata Lycos seconda in classifica, Pisticci alla ricerca di una vittoria di prestigio che confermasse il ritrovato spirito gialloble. La vittoria, per i ragazzi di mister Lavecchia è arrivata ed è arrivata nel modo migliore, con sofferenza sì, ma anche con delle giocate da play station. I padroni di casa, infatti, dopo un buon primo tempo, ma sotto di un gol, sono riusciti nell’intento di ribaltare il risultato nella ripresa, con una gara tutto cuore e voglia di imporsi nonostante le assenze di Carbone e con Lillo presente in panchina, ma non del tutto recuperato, contro un avversario ostico e ottimamente organizzato. Successo targato in parte anche mister Lavecchia che prendendosi i suoi rischi, ha spesso inserito giovani under che hanno ben figurato al cospetto di giocatori esperti come quelli del Lycos.

Primi minuti di studio tra le due squadre ottimamente messe in campo dai due rispettivi allenatori con azioni che si susseguono senza però che il risultato si sblocchi. “Sentenza” Giorgini ci prova al 10’, ma trova la pronta risposta dell'estremo ospite. Poco dopo tocca a Carioscia andare al tiro, bravo il portiere rossoblu a dire di no. Successivamente è Nucera a opporsi ad una incursione potentina. Si arriva al 17’ quando Giorgini si porta al tiro respinto dal portiere con Carioscia a cui non riesce il più classico dei tap-in. I maggiori pericoli li creano i padroni di casa come nell’occasione dell’incursione di Giorgini neutralizzata da Galasso. Al 23’ Lycos in vantaggio grazie a una iniziativa personale di Miglionico che dopo aver rubato palla e dopo un pregevole slalom, insacca alle spalle di Nucera in uscita. Nonostante il gol preso i padroni di casa non si disuniscono e sempre con Giorgini vanno ancora al tiro parato dal portiere. I gialloble si riversano in avanti e questo permette agli ospiti di portarsi al tiro, ma gli stessi vengono fermati dall’attento Nucera. Dopo due minuti di recupero assegnati dall'arbitro termina il primo tempo con gli ospiti in vantaggio per 1 a 0.

La ripresa inizia con i ragazzi di mister Lavecchia che premono sull'acceleratore e il tutto porta alla conclusione di Persiani neutralizzata dal portiere avversario. Persiani, caparbio nella circostanza, al 3’ trova il gol del meritato pareggio in rovesciata. Il gol galvanizza i ragazzi di Lavecchia compreso il portiere Nucera che abbassa la saracinesca negando il pareggio agli avversari. Al 9’ minuto è Fagnano a cercare il gol con una rovesciata in bello stile che impegna severamente il portiere ospite bravo nella circostanza. Le 2 squadre si fronteggiano a viso aperto, la gara è gradevole con azioni che si susseguono da una parte e dall'altra. Al 12’ il missile terra aria di Giorgini trova la pronta risposta dell'estremo potentino. La risposta rossoblu è parata da Nucera sempre concentrato. I gialloble vogliono la vittoria, lottano con il cuore e lo dimostrano le due conclusioni di Carioscia che meriterebbero miglior sorte. Il portiere ospite, migliore in campo per i suoi, si esalta, ma nulla può al 16’ sulla conclusione del funambolico Fagnano che porta in vantaggio i suoi facendo esplodere l’infuocato Pala Sergio. Al 20’ Mastrogiulio cerca il gol del KO, ma il suo velenoso sinistro viene deviato in angolo. Giunge il 27’ quando il Lycos usufruisce di un tiro libero, il portierone gialloble ipnotizza l'avversario e para in bello stile. Si arriva ai due minuti di recupero concessi dall'arbitro e Nucera, portiere dai piedi buoni, prima blocca una conclusione insidiosa poi dalla lunga distanza calcia e segna a porta sguarnita per via del portiere salito a centrocampo, il gol del definitivo 3 a 1 gialloble.

Vittoria dunque che fa capire a chi non lo aveva ancora capito, che il cuore gialloble, tanto degli under, vere spine nel fianco potentino, quanto dei senatori, pulsa e premia gli sforzi della società, l’impegno dei ragazzi e la volontà di mister Lavecchia, un vero “assatanato” in panchina. Bene davvero tutti i ragazzi con una nota speciale per gli under e per l’estremo Nucera, un vero muro invalicabile nonchè uomo gol, Antonio Persiani meritevole di lode per quanto mostrato sul campo ed autore di una bella segnatura e per Armando Fagnano, schierato da pivot al posto di Lillo, artefice di una prestazione tanto tecnica quanto di quantità.

Compiacimento anche nello staff gialloble con il duo Mercorella-Carlone soddisfatti per la prestazione di tutta la squadra risalita al 5° posto in classifica.

Risultati 19° Turno:

Atletico Pomarico - Old Boys Bernalda 2 - 1

Castrum Viggianello - Trecchina 2021 mercoledì 20 marzo

Pol CS Pisticci – Lycos 3 - 1

Ferrandina 17890 - Gema 2016 9 - 1

Futsal Potenza - Nova Siri Academy 1 - 2

Futsal Scalera – Gorgoglione 6 - 5

Classifica: Ferrandina 48; Lycos, Futsal Scalera 42; Trecchina 33; Pol CS Pisticci 28; Gorglione 26; Old Boys Bernalda, Castrum Viggianello 24; Gema 2016 20; Nova Siri Academy 18; Futsal Potenza 13; Atletico Pomarico 10

Tabellini:

Arbitri: A. Losignore, A. Negro Antonio

Gol: Persiani, Fagnano, Nucera (PI), Miglionico (LY)

Pol CS Pisticci: Nucera, Zuccaro, Fagnano, Giorgini, Carioscia, Persiani, Sforza, Iannuzziello, Lapadula, Mastrogiulio, Albano, Lillo; all: Antonio Lavecchia

Lycos: Menza, Miglionico, Avallone Ma, Laguardia, Avallone Mi, Passarella, del Giglio, Nicastro, Galasso, Santarsiero, Lovallo; all: Teobaldo Gruosso

Post Gallery

Ancora un furto ad opera della “banda del bancomat”

Al Cineparco Tilt una serata in ricordo dello scrittore Enzo Montano

Imponente operazione di Polizia: 24 provvedimenti cautelari, scoperta vasta “piazza di spaccio”

Omaggio a Papa Francesco che benedice la statua di S. Giuseppe Lavoratore e la Città di Pisticci

Il Teatro Festival Ferrandina, chiude con Cesare Bocci e “Paul McCarteney e i Beatles. Due leggende”

Dal 25 aprile al 1° maggio in scena il Torneo delle Regioni 2024

Sodalizio criminale operante a Policoro: eseguite 24 misure di custodia cautelare

Al cineteatro Rinascente in scena “Il Conte Tramontano”

Elezioni europee: gli studenti potranno votare fuori sede. Ecco cosa e come fare