Sabato, 25 Maggio 2024

Con l’obiettivo di valorizzare le periferie e le arti del territorio lucano, sulla facciata della palestra del “Loperfido Olivetti” di Matera l’artista lucano Luca Bia darà il via, lunedì 4 dicembre a partire dalle ore 9.00, alla seconda fase del progetto “Streetart for School”, promosso da Piero Marrese, presidente della Provincia di Matera, insieme ai consiglieri comunali di Matera, Francesco Lisurici, e di Tursi, Giuliano Salerno, al consigliere provinciale Nicola Domenico Verde e all’associazione Momart del direttore artistico Monica Palumbo.

Bia, giovane materano attualmente attivo a Milano nel campo del Graphic design realizzerà un intervento artistico in collaborazione con Nicolò Loprieno, in arte Nico Skolp, designer e muralista italiano originario di Bari, attivo nel mondo del writing da diversi anni. I due artisti uniranno i loro linguaggi artistici differenti: alla visione astratta delle composizioni di Skolp si legherà l’immagine figurativa di Bia, le cui forme sono dedicate ad uno degli indirizzi della scuola.

“L’obiettivo del progetto – ha spiegato il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese – è proporre un nuovo modo di vivere la scuola, più colorato, che la trasformi in luogo di incontro e confronto tra i giovani e gli abitanti del quartiere grazie all’espressività degli artisti coinvolti. Con convinzione abbiamo deciso di sostenere la Momart, che da anni presenta progetti artistici dedicati all’arte pubblica e alla valorizzazione degli artisti del nostro territorio, perché riteniamo che possa assicurare il perseguimento degli obiettivi che il progetto si prefigge”.

L’intervento artistico verrà concluso entro la settimana con il coinvolgimento degli studenti.

Il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese risponde al sindaco di Scanzano Jonico, Pasquale Cariello, sul dimensionamento scolastico: “E’ una battaglia che deve accomunare tutti senza campanilismo”.

“Dopo l'incontro, tenutosi in Provincia, sulla questione del dimensionamento scolastico, vogliamo ribadire con forza il nostro impegno per preservare l'autonomia della presidenza scolastica a Scanzano. Sono emersi, infatti, tentativi di scippo in favore di altri comuni, in particolare di Montalbano, che minacciano la centralità di Scanzano in questo ambito. Nonostante gli elogi e gli impegni assunti in passato dal Presidente della Provincia, Piero Marrese, a favore della nostra comunità, oggi ci troviamo di fronte a fatti che penalizzano i nostri cittadini.

Siamo pronti a intraprendere azioni decise per impedire questo scippo. In caso di accorpamento forzato siamo determinati a protestare attivamente, anche attraverso azioni simboliche come l'incatenamento sotto la sede della Provincia, per rivendicare la dignità e l'importanza della nostra comunità. Scanzano ha già sofferto in passato di una rappresentazione negativa sui media locali e nazionali, ora è il momento del riscatto.

Siamo fermi nella nostra posizione: no allo scippo della presidenza scolastica a Scanzano. Annunciamo una battaglia ferma e decisa per i diritti educativi e la dignità della nostra comunità”.

Lo dichiara in una nota il Sindaco di Scanzano Jonico, Pasquale Cariello.

Dimensionamento scolastico, il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, ribadisce il “no all’applicazione dei parametri previsti dal DM 127-23: penalizzano la Basilicata più delle altre regioni”

Viabilità, nuovo obiettivo centrato dalla Provincia di Matera: in fase di ultimazione i lavori di manutenzione delle SP 87 e 88 in agro di Tursi

Post Gallery

Sinergia tra le varie compagini dell’Arma dei Carabinieri

A Pisticci Scalo e zona industriale sospensione idrica

Elezioni Regionali: proclamati Vito Bardi e i 20 consiglieri

La prof Rosa Marmo e l’I.I.S. "Bernalda Ferrandina" si aggiudicano la finalissima dei Green Game

Assessore Troiano: via al progetto S.I.N.E.R.G.I.E, opportunità di inclusione riconosciuto anche dalla Regione

Ferrandina, Festa dello sport tra giochi ed emozioni al campo sportivo comunale

Salandra: don Fabio Vena presiede i festeggiamenti in onore della Madonna del Monte

L’ex ministra Teresa Bellanova in visita a Pisticci

L' alberghiero di Marconia incontra Francesco Cinquepalmi della Nazionale Italiana Cuochi