Mercoledì, 29 Maggio 2024

Mancato pagamento degli stipendi e situazione di stallo del trasporto pubblico regionale. Sono queste le motivazioni alla base dello sciopero di quattro ore dei lavoratori del trasporto pubblico locale della Basilicata, circa mille addetti in tutto, indetto dalla Filt Cgil e dalla Uil trasporti per lunedì 8 febbraio e illustrate oggi alla stampa dai segretari generali Filt Cgil e Uil Trasporti Basilicata, Luigi Ditella e Antonio Cefola, e dai segretari generali Cgil e Uil Basilicata, Angelo Summa e Vincenzo Tortorelli.

Code infinite fuori dagli uffici postali. Fuori, perché all'interno l'ingresso è contingentato a causa dell'epidemia Covid. Non solo. In alcune sedi gli orari sono stati ridotti e questo provoca l'aumento dell'afflusso anche negli uffici che invece hanno conservato gli orari abituali.

Post Gallery

Mister Lavecchia lascia il Pisticci. “Ho bisogno di nuovi stimoli, grazie a tutti di cuore”

Il presidente Marrese ha incontrato una delegazione dell’ANA UGL

Il 4 giugno consegna borse di studio del Concorso sulla Sicurezza stradale organizzato dal Comune

Decreto Caivano: avviso del Questore nei confronti di un giovane

Tenuta Visconti insignita del premio Industria Felix

La cantautrice gama finalista del concorso “Permette Signorina”

Un successo la presentazione del romanzo “Memorie di una famiglia di guantai”

La mostra Basilicata Eccellenze culturali ed enogastronomiche all’IIS “G. Fortunato” – IPSEOA ITAA di Marconia

Un valido aiuto per tutte le mamme e i papà