Mercoledì, 12 Giugno 2024

Ne avevamo parlato qualche giorno fa e dopo la premiazione avvenuta a Potenza, la nostra Marianna Barbalinardo ha ricevuto il premio Eplibriamoci 2024 a Palazzo Giustiniani a Roma, alla presenza delle senatrici Maria Nocco e Cinzia Pellegrino e del presidente nazionale dell'Ente Pro Loco Italiane, Pasquale Ciurleo e del presidente Pro Loco Basilicasta Rocco Franciosa.

Emozionante cerimonia di premiazione regionale a Potenza del concorso nazionale "Eplibriamoci" presso l'Auditorium Casa Bcc Basilicata.

È in programma giovedì 18 aprile 2024 alle ore 10 a Potenza presso l'Auditorium della Casa Bcc Basilicata in Piazza Vittime del Lavoro, la premiazione regionale del Concorso Nazionale Eplibriamoci promosso da Ente Pro Loco Italiane.

Tanta partecipazione e grande entusiasmo a Lavello al corso di formazione promosso da Ente Pro Loco Basilicata Aps ed alla presentazione del progetto "La clinica dei paesi" grazie all'ospitalità del Comune di Lavello e della Pro Loco Lavello "Florindo Ricciuti".

Grazie all'accordo sottoscritto tra la Rete Associativa di Terzo Settore Pro Loco Epli Aps e la Società Geografica Italiana le Pro Loco della Basilicata affiliate all' Ente Pro Loco Italiane sono chiamate a svolgere un ruolo importante per accrescere l'inventario nazionale sui beni materiali ed immateriali e sulle geografie del paesaggio.

Post Gallery

Forum Democratico: strade comunali sempre più dissestate, chiediamo un programma speciale urgente

Siglato un accordo tra la Pol CS Pisticci e la ASD Pisticci Seven

A Pisticci si celebra la festa di Sant’Antonio da Padova

L’Ente Pro Loco Basilicata sceglie Gretacar, la soluzione per il monitoraggio ambientale made in Pisticci vincitrice del premio ASVIS

Un evento e una mostra dedicata al Ginkgo Biloba a Marconia, sabato 15 giugno

Nuovo allarme nel tarantino: «i canali sono a secco, la Basilicata smetta di giocare con la dignità degli agricoltori pugliesi!»

Provincia di Matera, presentata la seconda edizione di “Vivi Montalbano”

In piazza La Salsa un “goloso appuntamento”

Fugge e non presta soccorso dopo l’incidente