Giovedì, 29 Settembre 2022

A Pomarico l’argomento “frana”, sempre all’ordine del giorno. La scorsa settimana, dopo che il sindaco Francesco Mancini -  aveva pubblicamente lamentato scarsa attenzione da parte della Regione Basilicata   verso le famiglie sgomberate dalla frana del gennaio 2019, dopo l’approvazione del Bilancio Regionale - si era tenuto un incontro a Potenza (richiesto dallo stesso primo cittadino), tra il Governatore Vito Bardi e i rappresentanti degli stessi nuclei familiari accompagnati per l’occasione, da Mancini.

In concomitanza con il 248° anniversario della fondazione del Corpo della Guardia di Finanza, il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi e il Comandante Regionale Basilicata della Guardia di Finanza, Generale di Brigata Gaetano Scazzeri, hanno firmato ier in Regione un protocollo d'intesa per la prevenzione di illeciti con le risorse del PNRR. La collaborazione nasce "per rafforzare il sistema di prevenzione e contrasto delle condotte lesive degli interessi economici e finanziari pubblici connessi alle misure di sostegno e di incentivo di competenza della Regione Basilicata, con particolare riferimento alle risorse europee e nazionali correlate al Pnrr".

E' stata notificata nei giorni scorsi la proroga delle indagini preliminari a carico di una ventina di persone - tra le quali il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi (centrodestra) e di due assessori in carica, entrambi della Lega, indagati per peculato nell'ambito di un'inchiesta, cominciata nel 2020, su presunti favori ricevuti per usufruire di tamponi all'inizio della pandemia.

Dopo la definitiva sottoscrizione del Protocollo d’intenti tra Regione Basilicata, Eni e Shell sulle “Misure compensative per la sostenibilità ambientale e lo sviluppo del territorio regionale” relativi alla concessione Val d’Agri, è opportuno chiedersi cosa cambia per quel territorio e per la Basilicata e provare a immaginare le prospettive per i prossimi sette anni, cioè fino alla data di chiusura della proroga di concessione di coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi fissata al 26 ottobre 2029.

“Vogliamo restituire ai lucani ciò che è dei lucani, il cambio di paradigma è culturale ed epocale. Prima i soldi delle compensazioni passavano anche per l’intermediazione della politica, ora arriveranno direttamente ai cittadini.

Ultimi Tweets

From IFTTT
Celebrato a Matera San Michele Arcangelo, santo patrono della Polizia di Stato https://t.co/K8fjggM49u https://t.co/YLmgfNz8xE
From IFTTT
Si avvia alla normalità l’attività operatoria di chirurgia oculistica all’ospedale di Policoro… https://t.co/PlkshT3vqt
From IFTTT
Covid: da sabato addio alle mascherine, ma non ovunque. Aumentano i casi in regione https://t.co/FjsJ1XX7DW https://t.co/Wpulniajlq
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Celebrato a Matera San Michele Arcangelo, santo patrono della Polizia di Stato

Si avvia alla normalità l’attività operatoria di chirurgia oculistica all’ospedale di Policoro

Covid: da sabato addio alle mascherine, ma non ovunque. Aumentano i casi in regione

Viabilità: se ne è parlato ieri a Matera

Sale l’attesa per l’inizio del campionato. Lavecchia: “Emozionato, la squadra rappresenta la storia”

Gratteri e Nicaso incontrano gli studenti degli Istituti superiori di Ferrandina

Cosa hanno riscontrato i Carabinieri nell’ operazione “Estate Tranquilla”

L’assessore Cosimo Latronico agli Stati Generali delle Regioni per la transizione ecologica

Il Procuratore Pietro Argentino in pensione. Il Ringraziamento di Bardi