Venerdì, 12 Luglio 2024

Marrese, un patto con lavoratrici e lavoratori dello spettacolo: subito l’assessorato alla Cultura e una consulta permanente per scrivere insieme la nuova legge regionale di settore.

Artisti e operatori dell’arte e della cultura lucani hanno inviato una lettera aperta a tutti i candidati alle prossime elezioni regionali. Segue la nota integrale.

Questa sera 18 aprile in Piazza Umberto I°, chiusura della campagna elettorale a Pisticci.

Riceviamo e pubblichiamo una nota del professor Malvasi per conto di Tavolo Verde Puglia e Basilicata:

Il candidato del centrodestra Mario Lazazzera, schierato con la lista Orgoglio Lucano a favore di Vito Bardi, nel corso della campagna elettorale, ha incontrato diversi imprenditori agricoli che hanno segnalato il ritardo del pagamento dei contributi relativi alle cosiddette misure a superfici a controllo.

Infatti molte ditte pur avendo superato i controlli, i cui verbali sono stati trasmessi in AGEA a fine gennaio, ancora non hanno ricevuto i contributi richiesti. Così anche per le misure straordinarie, come i contributi sui premi assicurativi.

Il candidato Lazazzera ha interessato e scritto al ministro ed al direttore generale di Agea per sollecitare il pagamento. Segue il testo della mail inviata:

 

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione