Venerdì, 12 Luglio 2024

Dopo il lungo scrutinio di seguito pubblichiamo i nomi dei 20 eletti i Consiglio Regionale.

Per la maggioranza:

Fratelli d’Italia: Carmine Cicala (4.913 preferenze), Maddalena Fazzari (4.782 preferenze), Cosimo Latronico (3.440 preferenze), Michele Napoli (4.319 preferenze).

Forza Italia: Gianuario Aliandro (3.045 preferenze), Michele Casino (2.853 preferenze), Francesco Cupparo (4.372 preferenze).

Lega: Pasquale Pepe (4.565 preferenze), Domenico Raffaele Tataranno (2.294 preferenze).

Azione: Marcello Pittella (7.157 preferenze), Nicola Massimo Morea (2.722 preferenze).

Orgoglio Lucano: Mario Polese (3.492 preferenze).

Per l’opposizione:

Partito Democratico: Piero Marrese, Roberto Cifarelli (4.967 preferenze), Piero Lacorazza (4.707 preferenze).

Movimento cinque stelle: Alessia Araneo (3.254 preferenze), Viviana Verri (2.161 preferenze)

Basilicata Casa Comune: Angelo Chiorazzo (7.284 preferenze), Giovanni Vizziello (2.419 preferenze)

Avs-Si-Psi-Basilicata possibile: Antonio Bochicchio (1.843 preferenze)

Questi i nomi dei candidati non riconfermati: per Fratelli D’Italia: Coviello Tommaso, Galella Alessandro, Merra Donatella, Quarto Piergiorgio, Leone Rocco Luigi; per Forza Italia: Bellettieri Gerardo, Piro Francesco, per la Lega: Fanelli Francesco, Sileo Gerardina detta Dina, Fuina Rocco Salvatore, per Orgoglio Lucano: Braia Luca, Giorgetti Gino; per Basilicata Casa Comune: Zullino Massimo, Leggieri Gianni

Sarà ancora Vito Bardi il presidente della Regione Basilicata. A votare il candidato del centrodestra supportato da Forza Italia, Lega Salvini, Fratelli d’Italia, Orgoglio Lucano, Azione con Calenda, La Vera Lucinia e Unione di Centro - Democrazia Cristiana - Popolari Uniti sono stati il 153088 lucani pari al 56,63%.

Vito Bardi è stato preferito a Piero Marrese, candidato del centrosinistra supportato Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Basilicata Unita, Basilicata Casa Comune e Alleanza Verdi Sinistra - Psi - La Basilicata Possibile, votato da 113979 elettori, pari al 42,16%

Per Eustachio Follia, il terzo candidato, supportato dalla lista Volt 3269 voti pari all’1,21%%.

A Pisticci dove hanno votato 8034 elettori, Vito Bardi è ha ottenuto 3051 voti, pari al 39,87%, Piero Marrese 4554, pari al 59,51% mentre Eustachio Follia di voti ne ha ottenuti 48, cioè il 0,63%.

A Pisticci hanno votato 8034 su 14660 aventi diritto al voto, pari al 54,80%. Dopo lo scrutinio delle 19 sezioni è Piero Marrese, candidato del centrosinistra a raccogliere il maggior numero di preferenze. Questi i numeri:

Sarà ancora Vito Bardi il presidente della Regione Basilicata. Le congratulazioni arrivano anche dai vertici del centrodestra nazionale che hanno accolto la notizia dicendosi soddisfatti per l’operato del presidente Bardi e per la sua riconferma.

Alle ore 15:00 del 22 aprile, quando si sono chiusi i 682 seggi e sono iniziati gli scrutini, l’affluenza alle urne in Basilicata è stata pari al 49,08%, in diminuzione rispetto al 2019 quando si recò al voto il 53,52%.

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione